Eros Ramazzotti torna indietro nel tempo, la dedica del cantante: “Adesso tu”

Continua ad essere quel ragazzo nato ai bordi di periferia Eros Ramazzotti che nonostante il successo internazionale ottenuto in questi anni non ha dimenticato le sue origini, ma soprattutto i suoi primi passi come artista. Nei giorni scorsi, proprio alla vigilia dell’inizio del Festival di Sanremo più difficile degli ultimi decenni il cantante di Cinecittà ha pubblicato un video che ricorda la sua seconda vittoria al Festival di Sanremo con Adesso tu, ben 35 anni fa.

Eros Ramazzotti fonte Instagram

 

Eros Ramazzotti: “Un sogno che si è realizzato”

Eros ha pubblicato le immagini della premiazione conferitagli da Loretta Goggi e una breve citazione della famosa canzone che arrivò prima seguita dal Clarinetto di Enzo Arbore e da Un briciole di testa di Marcella Bella. Ramazzotti ha sempre lavorato tanto, ha ottenuto riconoscimenti internazionali ma soprattutto non ha mai dimenticato i suoi fans a cui dimostra sempre molta gratitudine. Il post è accompagnato da una didascalia che conferma l’umiltà del cantante nel riconoscere d’essere sempre stato sostenuto da uno staff di grandi eccellenze:

Oggi, 35 anni fa, Adesso Tu vinceva la trentaseiesima edizione del Festival di Sanremo.
Un sogno che si è potuto realizzare grazie al duro lavoro e a tutti coloro che mi hanno sempre sostenuto, ADESSO VOI 🎤🎶🎸. Grazie ❤️🎧🎸.Il post ovviamente ha ottenuto tantissimi like e nonostante il tempo passato ha registrato quasi 160.000 visualizzazioni: un record per il cantante che è sulla cresta del successo da più di 30 anni.

Leggi anche —->Michelle Hunziker “Scappai da Eros Ramazzotti” | Clamoroso retroscena sulla coppia

Eros Ramazzotti, i complimenti a Laura Pausini: “Auguri sorellina”

Poco prima dell’arrivo della pandemia e del lockdown generalizzato Eros Ramazzotti ha chiuso un tour internazionale da record: con il suo Vita ce n’è tour ha toccato quasi tutti i paesi del mondo riscuotendo un successo incredibile in ogni città. Oggi il cantante è tornato in sala registrazione e sta preparando un nuovo album, una sorpresa per tutti i suoi fans che lo seguono numerosi sui social.

Leggi anche —->Eros Ramazzotti il messaggio per Nadia Toffa: il dolore non se ne va

Immancabile la generosità e l’affetto che Eros Ramazzotti nutre per alcuni suoi colleghi con cui ha un legame imprescindibile: in primis Biagio Antonacci e poi Laura Pausini a cui non ha mancato di farle i suo auguri per il Golden Globes vinto: “Complimenti sorellina, orgoglio italico“.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Eros Ramazzotti (@ramazzotti_eros)