Da Sanremo alla rehab, il cantante si confessa: “Sono dipendente dal ses*o, vado in riabilitazione”

Sanremo Junior Cally - Solonotizie24
Sanremo Junior Cally – Solonotizie24

Dopo il successo riscosso sul palco di Sanremo, le critiche ei tanti impegni nel campo della musica, ecco che un noto artista decide di uscire allo scoperto e parlare delle dipendenze e delle problematiche legato alla sua salute mentale e no. Stiamo parlando di Junior Cally, il cui messaggio condiviso sul web ha lasciato i fan (e non solo) sotto shock.

Junior Cally, il rapper tanto criticato per alcune canzoni, che ha calcato il palco dell’Aristo nel 2020 classificandosi penultimo con il singolo ‘No grazie’ ha deciso di prendere una pausa dal mondo della musica. ‘Un passo prima’ che fosse troppo tardi, una frase che ha dato come titolo al nuovo album che arriverà negli store a fine estate 2021.

Nel post condiviso sui social Junior Cally, noto anche per essere l’ex fidanzato di Valentina Dallari, ha deciso di rompere il silenzio e parlare dei due difficili anni vissti dall’artista prendendo del tempo per sé stesso e concentrarsi così su sé stesso e il benessere fisico e psichico.

Sanremo Junior Cally - Solonotizie24
Sanremo Junior Cally – Solonotizie24

Junior Cally, il dramma personale dell’artista

A tenere banco nel mondo del web in queste ore troviamo la lunga lettera scritta da Junior Cally e condivisa nella sua pagina Instagram nella quale, a cuore aperto, spiega le motivazioni che hanno spunto l’artista a prendersi una pausa da tutto: “Pensavo di essere forte e solido a sufficienza per superarla facilmente e invece no, a distanza di quasi due anni mi ritrovo ancora qui a leccarmi le ferite. Non sono invincibile”.

Cally, dunque, nel post in questione ha affermato di essere un alcolista e, da molti anni, lotta anche con la DOC ovvero il disturbo ossessivo compulsivo: “Nei momenti più bui di questo ultimo periodo, dove il DOC tornava ad essere padrone della mia vita trovavo rifugio nel bicchiere. Il bicchiere mi era diventato amico, mi rendeva libero e mi disinibiva, mi dava la forza per fregarmene di tutto

Sanremo Junior Cally - Solonotizie24
Sanremo Junior Cally – Solonotizie24

LEGGI ANCHE -> Alberto Matano incanta tutte, sex symbol al mare: come si è mostrato il conduttore, foto boom di like

LEGGI ANCHE -> Uomini e Donne, ricordate Alessia Cammarota? Oggi è diversissima [FOTO]

“Anche il se**o è divento una malattia”

Continua così lo sfogo condiviso da Junior Cally che parla appunto di “una dipendenza da curare, perché anche quello è diventato compulsivo, incontrollabile, irrefrenabile”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da JUNIOR CALLY (@juniorcally)

L’artista, quindi, ha poi concluso spiegando come insieme al supporto di uno psicologo che lo segue da tempo abbia capito che l’unica soluzione per lui sia quella di fermarsi e isolarsi per un po’: “E dopo aver chiuso il disco e il resto, insomma dopo aver fatto in anticipo tutti i compiti per le vacanze, ho deciso di pensare a me e alla mia salute e ho deciso finalmente che era arrivato il momento di curarmi. Da sabato inizierò un percorso contro le dipendenze dove non potrò vedere nessuno che conosco, dove non potrò usare il telefono e dove ovviamente non potrò più bere. Andrò in un posto dove mi auguro di poter trovare le forze di guardarmi dentro, un posto in cui vomitare tutte le mie paure per liberarmene una volta per tutte”. Infine: “Spero di riuscire a farvi incontrare una versione di me migliore di quella che sta scrivendo adesso, una persona che rispetta la vita giorno dopo giorno e scelta dopo scelta, una persona che non accarezza la morte con un bicchiere in mano ”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.