Silvio Berlusconi ipotecata Villa Certosa: il Cavaliere chiede un prestito di 80milioni

Silvio Berlusconi - Solonotizie24
Silvio Berlusconi – Solonotizie24

Sotto i riflettori dei media troviamo ancora una volta Silvio Berlusconi, dato che il Cavaliere è stato costretto a chiedere un prestito di 80milioni di euro e costretto a ipotecare la sua cara Villa Certosa.

Giorni pieni per la famiglia Berlusconi che nel corso delle ultime ore è stata protagonista dell’attenzione mediatica per via dell’annuncio fatto dalla figlia del Cavaliere, Barbara, che ha raccontato al popolo del web di essere in dolce attesa del suo quinto figlio.

Il tutto, comunque sia, non finisce qui dato che nel mirino dei riflettori troviamo di nuovo Silvio Berlusconi ma per via dei lavori di ristrutturazione che dovrà mettere in atto al complesso di Villa Certosa, appartenente al gruppo Idra Immobiliare. Ecco cosa sta succedendo.

Silvio Berlusconi - Solonotizie24
Silvio Berlusconi – Solonotizie24

Silvio Berlusconi costretto a chiedere un prestito

Questa è una delle notizie che nel corso delle ultime ore sta creando parecchio rumore nel campo della cronaca italiana, si tra tratta di un prestito che Silvio Berlusconi sarebbe stato costretto a chiedere il prestito sopracitato e nemmeno la prima volta che questo accade, dato che un in precedenza il Cavaliere aveva già avanzato tale richiesta affinché potesse effettuare i lavori di ristrutturazione delle sue ville.

Il prestito in questione, dunque, avrà una durata di sei anni con una tassazione del 2,70% e, secondo quanto reso noto sia da IlTempo che Liberoquotiano, dovrà essere restituito in un’unica soluzione alla data di scadenza fissata per il 2027.

Silvio Berlusconi – Solonotizie24

LEGGI ANCHE -> Amici, cosa fa oggi Tish? Eccola oggi completamente diversa

LEGGI ANCHE -> Francesca Fialdini cambia look: pazzesca sembra una 20enne

Maxi lavori di ristrutturazione a Villa Certosa

Nei prossimi anni, dunque, Silvio Berlusconi sarà impegnato nella ristrutturazione di Villa Certosa, struttura che rientra nella villa d’Idra Immobiliare, società a cui fanno capo anche le proprietà in Sardegna, Arcore e Macherio.

Silvio Berlusconi - Solonotizie24
Silvio Berlusconi – Solonotizie24

Silvio Berlusconi, dunque, sarà impegnato nella gestione dei lavori del plesso di Villa Certosa che, comunque sia, per la quale è stato costretto a chiedere un’ipoteca. Qui, dunque, rientrano lo stabile di 68 vani, compresa l’autorimessa e il pontile, la Torre di fronte al teatro greco nella quale vengono allestiti degli spettacoli per gli ospiti della struttura e non solo. Nell’ipoteca rientrano anche la villetta separata La Casermetta, allestita con 9 vani, le casette La Palappa, il Cactus e Ibiscus, i due Bungalow da due vani a testa, il teatro, il frutteto-serra, la grande serra, i campi da tennis, i parcheggi, la palestra, l’orto medicinale, il Gazebo Le Vele e l’edificio separato per la talassoterapia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.