Emanuele Filiberto di Savoia è ricco? Biografia e patrimonio

Emanuele Filiberto torna in tv grazie a Maria de Filippi che lo ha scelto come giudice esterno dell‘imminente edizione serale d’Amici che andrà in onda questa sera. L’erede della dinastia dei Savoia torna a Mediaset dopo aver partecipato ad Amici Celebrieties accentando un ruolo che non a cas farà molto discutere. Ma chi è è Emanuele Filiberto di Savoia? Oltre a dilettarsi in alcuni programmi tv qual è il suo lavoro ufficiale?

Emanuele Filiberto Savoia solonotizie24

Emanuele Filiberto di Savoia: patrimonio e guadagni

Nato a Ginevra nel 1972 Emanuele Filiberto ha 48 anni, è cresciuto in Svizzera e a sempre manifestato un affetto particolare per l’Italia. A causa dall’alcune norme della Costituzione che vietavano il rientro in patria degli eredi della casa Savoia ha posto termine al suo esilio nel 2002 ed è tornato nel bel Paese dove si è distinto nel mondo della tv. Felicemente sposato con l’attrice francese Clotilde Courau e ha due figlie, Vittoria e Ginevra ed è un trader e consulente finanziario presso una società privata in Svizzera.

Subito dopo il diploma si è iscritto alla facoltà di Scienze Economiche in Svizzera, ma secondo alcuni rumors non ha mai terminato il corso di studi. Sembra però che abbia frequentato con merito e profitto un’università americana privata. Tra le sue note dolenti Emanuele ha rivelato in un’intervista che quando era ancora adolescente ha avuto qualche problema di tossicodipendenza risolto con successo.

Emanuele Filiberto di Savoia Fonte Instagram

Leggi anche —->Amici anticipazioni serale 20 marzo: eliminati e colpi di scena

Emanuele Filiberto, la tv e la musica ma anche la politica fra le sue passioni

Eclettico e pronto a sfidare anche se stesso Emanuele Filiberto si è più volte messo in discussione: da Ballando con le stelle a Sanremo, passando per Amici Celebrities l’erede dei Savoia oltre che di musica, tv e ballo è anche appassionato di politica.

Leggi anche —->Amici, i nomi dei tre giudici del serale: due vecchie conoscenze e un sangue blu

Nel 2005 si è presentato all’elezioni con il movimento Valori e Futuro arrivando quasi ultimo e si è candidato alle europee del 2009 nelle file dell’Unione di Centro, anche qui non centrando l’obiettivo. Il patrimonio di Emanuele Filiberto e della casa Savoia dovrebbe essere esente dai beni della casa reale, per altro tutti confiscati ma a quanto pare in Svizzera i nobili Savoia sono proprietari di alcune importati proprietà di valore.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.