Edoardo Vianello la morte della figlia Susanna. Il cantante rompe il silenzio: “Una catastrofe”

edoardo-vianello-morte-susanna-solonotizie24
edoardo-vianello-morte-susanna-solonotizie24

Edoardo Vianello ha deciso di aprire il suo cuore a Storie Italiane mesi dopo la morte improvvista della figlia Susanna. Un immenso dolore che ha cambiato la sua vita e quella dell’ex moglie Wilma Goich. Il cantante ha commosso il pubblico lasciandosi andare a uno sfogo in diretta con il racconto di ciò che lui stesso ha definito essere “una catastrofe”.

L’annuncio della morte di Susanna Vianello nel mese di aprile 2020 era stato dato anche da Rosario Fiorello, avendo condiviso con la donna anche dei momenti speciali alla conduzione di Edicola Fiore, essendo lei una nota conduttrice radiofonica di successo.

edoardo-vianello-morte-susanna-solonotizie24
edoardo-vianello-morte-susanna-solonotizie24

Il dramma nella famiglia Vianello è arrivato all’improvviso quando la donna ha scoperto di essere affetta da un tumore, la cui battaglia si è rivelata per lei troppo difficile spegnendosi qualche mese prima che potesse festeggiare il suo cinquantesimo compleanno.

Il dolore straziante di Edoardo Vianello

La morte di un figlio è un dolore troppo grande da superare per ogni genitore, e questo è un qualcosa che conoscono benissimo sia Wilma Goich che Edoardo Vianello vicini nel dolore per la perdita della figlia Susanna. La donna aveva scoperto poco prima di avere un tumore che non le ha lasciato poi alcuna via di scampo, portandola via con sé nei mesi di aprile durante i giorni bui della prima fase della pandemia da Coronavirus in Italia.

edoardo-vianello-morte-susanna-solonotizie24
edoardo-vianello-morte-susanna-solonotizie24

A ricordare quei giorni difficili è stato anche Edoardo Vianello che, immerso nel dolore, a Storie Italiane ha raccontato: “È stata una cosa del tutto inaspettata, perché non c’erano stati segnali. Non pensavo che potesse arrivare una catastrofe così pesante nella mia vita. Sento Susanna sempre con me, aspetto sempre la sua telefonata”.

“Faccio finta che…”

Edoardo Vianello era molto legato alla figlia Susanna, insieme alla quale condivideva anche la passione per la Serie A, essendo entrami tifosi della Roma. Quella passione condivisa aveva dato vita anche a dei piccoli appuntamenti settimanali che ormai per loro erano diventati dei momenti padre figlia imperdibili.

A raccontare questo aspetto della vita da padre è stato lo stesso Vianello, sempre in occasione dell’intervista rilasciata a Storie Italiane, visibilmente commosso e con la voce rotta dall’emozione: “Ci vedevamo due volte a settimana per guardare la Roma insieme. La sua morte è coincisa con la pandemia (la notte tra il 6 e il 7 aprile, ndr)”. Il cantante, successivamente, a Eleonora Daniele rilascia anche la seguente e straziante dichiarazione: “C’è stato un rivoluzionamento della mia vita, faccio finta che sia tutta colpa della pandemia e che sia tutto uguale come prima, d’altra parte è l’unico modo per sopravvivere”.

edoardo-vianello-morte-susanna-solonotizie24
edoardo-vianello-morte-susanna-solonotizie24

LEGGI ANCHE -> Wilma Goich e la morte della figlia Susanna: “Nessuno mi aveva detto fosse così grave”

LEGGI ANCHE -> Valerio Scanu, morto il padre per covid. Le ultime struggenti parole del figlio

A chiudere un momento così delicato, arrivato durante la messa in onda di Storie Italiane, è stata poi la conduttrice che, visibilmente emozionata, ha salutato Edoardo Vianello dicendo: “Ti ringrazio per aver condiviso con noi questo tuo pensiero Edoardo, e veramente ci tenevo personalmente a mandarti un grande abbraccio di vicinanza e dirti che ti vogliamo bene”.