Massimo Giletti, il racconto della malattia e la fede: “Sono stato a Lourdes 30 volte”

Massimo-giletti-solonotizie 24
Massimo-giletti-solonotizie 24

Massimo Giletti in queste ore si trova protagonista di una notizia di cronaca rosa che lo riguarda da vicino. Il giornalista e conduttore ha deciso di condividere con i fan il racconto della malattia che l’ha colpito diversi anni fa, ecco di cosa si tratta.

Nel corso della sua carriera Massimo Giletti ha avuto modo di presentare diverse versioni di sé al pubblico. Il conduttore de Non è l’Arena ha debuttato in campo televisivo come cronista sportivo, per poi continuare con la conduzione di diversi programmi di successo.

Il nuovo incontro con il giornalismo arriverà in una fase più matura della carriera di Giletti, grazie al programma L’Arena, la quale andava in onda poco prima della messa in onda di Domenica In, appuntamento atteso dai fan anche oggi che lo show si trova nella prima serata di La7, e trasmesso in diretta ogni domenica.

Massimo-giletti-solonotizie 24 1
Massimo-giletti-solonotizie 24

La malattia di Massimo Giletti

Il giornalista, dunque, oggi si trova nel mirino dell’attenzione mediatica per via del racconto fatto in occasione dell’intervista rilasciata al giornale Maria Con Te, in occasione della quale ha rilasciato delle dichiarazioni scottanti in merito alla sua malattia.

In particolar modo, ecco che Massimo Giletti si lascia andate al seguente racconto: “Ero affetto da una forma grave di scoliosi e ho dovuto portare corsetti, busti in gesso ed essere ricoverato più volte in ospedale- spiega inoltre il conduttore-. Per un bambino prima, e un adolescente poi, non è stata un’esperienza facile ma le fatiche di quel periodo mi hanno temprato per il futuro…”.

“Trenta viaggi a Lourdes”

Durante l’intervista sopracitata, Massimo Giletti, ha voluto anche raccontare il rapporto con la fede, costruito negli anni e che lo accompagna ancora oggi, come spiegato dallo stesso giornalista che ha dichiarato: “Ho iniziato a fare il chierichetto sotto la guida di un sacerdote eccezionale, Don Primo Zanotti. Con la semplicità di un parroco di campagna riusciva a dare consigli veri e mi ha aiutato nei momenti difficili della mia vita”.

LEGGI ANCHE -> Chi è Massimo Giletti: carriera, politica, fidanzate e curiosità

LEGGI ANCHE -> Giletti si candida sindaco di Roma

Successivamente, ecco che Massimo Giletti ha anche rivelato quante volte ha fatto un pellegrinaggio in particolare: “Nella mia vita ho fatto trenta viaggi a Lourdes. Ho avuto tanti contatti diretti con i malati, lavorando nelle piscine e, per i primi venti anni, andando anche in treno con loro”. Il giornalista conclude il tutto dicendo: “Quel luogo per me significa la presenza viva della Madonna. Sono andato a Lourdes per la prima volta quando avevo 10 anni con mia madre e mia nonna. Rimasi subito colpito dal quel luogo”.