Giletti si candida sindaco di Roma

Massimo Giletti entra nella corsa per il Campidoglio. Non ci sono al momento conferme ufficiali. Lui però non smentisce

Massimo Giletti
Massimo Giletti sindaco di Roma?

Il prossimo giugno si vota per il sindaco di Roma. E per la corsa allo scranno più alto del Campidoglio potrebbe concorrere anche Massimo Giletti. Il noto conduttore di ‘Non è l’Arena’ da tempo è corteggiato dal Centro-destra e più volte lo stesso Giletti ha espresso la volontà di cambiare strada. Inoltre il contratto con La7 scade fra un anno. Giusto in tempo per partecipare alle elezioni della Capitale.

L’ipotesi di Massimo Giletti sindaco di Roma è stata lanciata da Il Messaggero e non ha trovato per il momento conferme ufficiali fra Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia.  Ma non ci sono nemmeno smentite.

Il noto conduttore intervistato da Rtl 102.5 ha dichiarato: “Non smentisco, mi fa sorridere che mi accostino a tutte le città”.  Il giornalista che vive sotto scorta per delle minacce mafiose ricevute ha aggiunto. “Ero rimasto che ero candidato sindaco a Torino, la prossima volta vado a Palermo, ogni due o tre mesi mi spostano, da Torino a Roma a Palermo. Per carità… ma non smentisco”.

Elezioni Sindaco di Roma: i candidati

Chi concorrerà al ruolo di sindaco di Roma? Per il momento l’unica risposta certa e confermata è Virginia Raggi. La sindaca uscente infatti ha dichiarato di volersi ricandidare. Nonostante il suo operato sia stato spesso aspramente criticato dai romani il Movimento 5Stelle appoggia la sua candidatura ed è convinto di una sua riconferma.

Nel PD gli occhi sono puntati su David Sassoli. Romano, giornalista, attualmente presidente del Parlamento Europeo. Ruolo che lascerà proprio a giugno 2021. In tempo dunque per ricoprire quello di Sindaco di Roma. Altro nome caldo in casa PD è quello di Monica Cirinnà, romana, senatrice del PD e paladina dei diritti civili.

Altro possibile candidato di centro sinistra è Carlo Calenda, anche lui romano, che sarebbe pronto a scendere in campo con il suo partito, Azione.

Sul fronte del Centro Destra invece non ci sono finora state indiscrezioni attendibili. Unica quella di Massimo Giletti. E forse è più di un’indiscrezione.