Amici, che fine ha fatto Chicco Sfondrini? Eccolo oggi molto diverso

Chicco Sfondrini è stato l’autore di Amici, il talent show condotto da Maria De Filippi. Chicco ha affiancato la padrona di casa nella conduzione per molte edizioni del programma, poi non ha più presenziato. Ma che fine ha fatto? Scopriamolo.

Amici, ricordate l’autore Chicco Sfondrini? Che fine ha fatto?

Amici è uno dei talent show più amati della televisione italiana. In onda ormai da un ventennio, il programma gode di un successo straordinario, anno dopo anno i consensi da parte dei telespettatori aumentano sempre più. Tutto merito della genialità di Maria De Filippi che riesce ad apportare ad ogni edizione le novità giuste per catalizzare l’attenzione del pubblico.

Sono anni che Amici va in onda e, come accennato il gradimento da parte dei telespettatori è altissimo. Di novità introdotte nel programma ce ne sono state tantissime, a partire dal cast degli insegnanti. Ma, anche qualche autore presente nelle primissime edizioni non è più apparso, si tratta di Chicco Sfondrini.

Chicco Sfondrini, la verità circa il presunto tradimento a Maria De Filippi

Ma perchè l’autore ha lasciato Amici? Ai tempi si è parlato tanto circa un presunto tradimento di Chicco ai danni di Maria De Filippi, ma in realtà tra loro non c’è mai stata nessuna discussione, e l’autore nutre profonda stima per la conduttrice. Nel corso di una passata intervista per Tv Blog infatti Chicco in merito alla sua uscita di scena da Amici aveva dichiarato:”

Intanto che ho fatto? Dopo aver concluso la mia collaborazione con la Fascino di Maria che è un genio e con Sabina Gregoretti, ho fatto l’Isola con Magnolia, X Factor per Fremantle, adesso sono felicissimo nella RaiUno di Fabiano, ultima produzione Ballando con le stelle, agli ordini di Milly e al fianco di un vero fuoriclasse: Giancarlo De Andreis”.

LEGGI ANCHE -> Uomini e Donne, il tronista Joele in ospedale

LEGGI ANCHE -> Grande Fratello Vip cambia tutto, mai successo prima: cosa ha deciso Signorini

Poi aggiunse: “Lavoro in Rai e sono felice perché ci sono tante forze fresche che spingono verso l’innovazione in un’azienda piena di tradizione e di grandi professionisti e con qualche freno a mano”.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.