Ornella Muti, la figlia sempre più uguale a lei: due gocce d’acqua

Ornella Muti è una delle attrici italiane più conosciute al mondo. Le sue interpretazioni in pellicole come Il Bisbetico Domato, Innamorato Pazzo e L’Ultima Donna, solo per citarne alcune, hanno lasciato il segno. Oggi è una donna che vanta una carriera d’eccezione e che ha una splendida famiglia. Di lei conosciamo tanto, ma avete mai visto sua figlia? Sono letteralmente due gocce d’acqua.

 

Ornella Muti, una carriera ricca di successi

Francesca Romana Rivelli, in arte Ornella Muti, è nata a Roma il 9 Marzo 1955. Nel suo curriculum vanta dei riconoscimenti incredibili, merito della sua bravura e della bellezza straordinaria.

Avvenenza e talento che ne la portano a soli 14 anni ad essere scelta da Damiano Damiani per recitare nel ruolo da protagonista nel film “La moglie più bella”. Fu proprio il regista che scelse il nome d’arte di Ornella Muti, ispirato dalle opere di D’Annunzio, Ornella come la   “La figlia di Jorio” e Muti tratto da “Il piacere”.

Da quel momento la sua carriera è decollata e, l’attrice ha ottenuto un successo dopo l’altro. Ornella Muti ha infatti, tra le altre cose, ricevuto un David Di Donatello, un Nastro D’Argento e un Globo D’Oro. Di lei conosciamo tanti sul versante professionale, ma cosa sappiamo di lei in ambito privato?

Ornella Muti e Naike Rivelli, sono due gocce d’acqua

L’attrice ha messo al mondo 3 figli: la primogenita Naike Rivelli, la secondogenita, Carolina e il terzogenito Andrea Fachinetti.

Classe 1974 Naike Rivelli è nata a Monaco di Baviera. Ha seguito le orme della madre, è infatti un’attrice ed una cantante. Molto conosciuta sui social, dove si diverte con la sua personalità eclettica a dare sfoggio della sua sottile intelligenza.

LEGGI ANCHE -> Antonella Clerici, la sua casa addobbata è un incanto: ecco l’albero e le decorazioni VIDEO

LEGGI ANCHE -> Il Paradiso delle Signore stop: quando ritorna l’amata soap

Proprio Naike assomiglia in modo incredibile a sua mamma, Ornella Muti. In questo scatto la somiglianza è tangibile, madre e figlia sono letteralmente due gocce d’acqua.