Chiara Giordano, addio a Raoul Bova: la confessione

In una recente intervista al Corriere Chiara Giordano ha parlato dell’addio a Raoul Bova e di come sia cambiata grazie alle relazioni successive.

La separazione da Raoul Bova avvenuta otto anni fa è stata una brutta batosta per Chiara Giordano. L’attrice aveva investito in quel rapporto e nella famiglia successivamente creata tutta sé stessa e all’improvviso si era ritrovata con il vuoto sotto i piedi, incapace di capire quale strada dovesse prendere la sua vita dopo la distruzione di quel rapporto che aveva vissuto come il coronamento di un sogno.

C’è voluto del tempo prima di razionalizzare, di capire gli errori commessi, di individuare le ragioni che l’avevano portata non solo ad una conclusione burrascosa di un matrimonio, ma anche a non avere coscienza di sé stessa. Per venire a capo della sua vita, Chiara ha avuto bisogno dell’aiuto di una professionista: “Grazie a una brava psicologa, ho lasciato andare la rabbia in fretta. Il dolore è durato sei, sette anni”.

Insieme alla terapeuta ha compreso che non solo non poteva essere perfetta come aveva sempre cercato di essere, ma proprio darsi lo spazio di sbagliare le avrebbe concesso la libertà. Un altro passo compiuto è stato quello di comprendere che il giudizio degli altri non doveva essere vincolante: prima infatti si privava di vivere esperienze e di assecondare i desideri perché si fermava a pensare a cosa avrebbero pensato di lei in quanto moglie e mamma:

“Mi sono iscritta a un corso di ballo, una cosa mai pensata, perché magari non stava bene che ballassi. Perché ero una mamma, una moglie, non avevo ancora scoperto di poter essere anche una donna. La cosa bella di una sala da ballo è che è piena di specchi, quindi, tu cominci a guardarti e il ballo è un gioco di ruolo meraviglioso”.

Leggi anche ->Serena Bortone ieri e oggi: com’è cambiata la giornalista

Chiara Giordano ha ritrovato la serenità e l’amore

La danza, dunque, ha avuto un ruolo fondamentale nella rinascita dell’attrice e sempre la danza le ha permesso di conoscere l’uomo che adesso la fa sentire felice. Chiara Giordano è fidanzata da qualche tempo con il ballerino Andrea Evangelista, di 15 anni più giovane. Tra loro è stata intesa a primo passo di danza, ma prima di lasciarsi andare ad una nuova relazione Chiara si è concessa del tempo, ha atteso che quella rabbia che l’aveva condizionata uscisse del tutto.

Leggi anche ->Shiloh a Roma in abito da sera, come è diventata la figlia di Angelina Jolie e Brad Pitt

Per fortuna, come in un film, quando si sono rincontrati Andrea era ancora libero e disponibile a conoscerla: “Rivederlo è stato proprio bello. Non sapevo quanti anni avesse, perché quando balli, comunichi con altro: sono energie che si incontrano. E la differenza di età è un peso se c’è differenza di esperienze, ma se io parlo e tu mi capisci, non si sente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.