Amici, Maria De Filippi furiosa: arriva il comunicato ufficiale

Il programma Amici è stato duramente attaccato per aver tagliato una canzone storica: la risposta alle critiche ricevute è esemplare.

Come ormai consuetudine ieri pomeriggio è andata in onda una puntata di Amici di Maria De Filippi. La trasmissione come ogni anno può essere seguita durante la settimana nelle strisce quotidiane che mostrano le prove e la vita dei ragazzi dentro la casa, quindi nel fine settimana c’è la valutazione dell’operato in una puntata più lunga. Solitamente questa puntata andava in onda il sabato pomeriggio ma da quest’anno, per contrastare Domenica In, è stata spostata la domenica.

Come di consueto quanto visto è stato argomento di discussione e dibattito fuori dal programma. Solo che questa volta a criticare le scelte della produzione non sono stati i fan, bensì la critica specializzata. Nel corso dello spettacolo la ballerina Francesca ha danzato sulle note di Malafemmena, il brano però è stato interrotto prima che la canzone giungesse al ritornello. Per il curatore del progetto Totò Poetry Culture si è trattato di censura e sul risentimento di Gianni Valentino la stampa ha scritto degli articoli a suo favore.

Leggi anche ->Ballando con le stelle, scontro senza precedenti: “Qui finisce male”

Amici, arriva il comunicato stampa ufficiale della produzione: “Saremmo cretini”

Alle polemiche di queste ore ha risposto tramite comunicato stampa Elisabetta Soldati. Questa ha prima illustrato la situazione sottolineando come fosse ridicolo far nascere una polemica sulla presunta volontà del programma di censurare un brano storico come “Malafemmena“, per altro già trasmesso e fatto ascoltare in diretta decine di volte nel corso degli scorsi anni.

Successivamente ha spiegato il perché il brano è stato effettivamente tagliato: “Nella circostanza a cui si riferisce la polemica, il brano è stato tagliato a circa un minuto o poco più, come è d’abitudine per l’esecuzione delle coreografie e di fatto, sia per stare nel tempo richiesto che per mantenere integra la melodia che tutti conosciamo, sono venute via due strofe centrali, oltre che la fine del brano”.

Leggi anche ->Qui appena 30enne, oggi a 71 anni regina della tv e della musica: la riconoscete?

In chiusura Elisabetta aggiunge che solo qualcuno che vuole vedere il marcio può pensare che si sia trattato di censura: “Solo i malpensanti possono credere che si sia deciso di tagliare la parola malafemmena che però, nel frattempo, viene annunciata proprio introducendo la coreografia… ‘Francesca esegue una coreografia sulle note di Malafemmena’. Quindi secondo i critici, tagliamo la parola ma la utilizziamo per introdurre il brano. Saremmo quindi censori e cretini…“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.