Ilary Blasi scollatura vertiginosa per Lady Totti: da censura

Volto di punta di Star in the Star Ilary Blasi si conferma ironica, verace e bellissima! La signora Totti è sicuramente il dato positivo del programma che non a caso è stato travolto dalle polemiche prima ancora del suo debutto. Per molti un format mix tra Tale e quale show e Il Cantante mascherato, Star in the Star non si conferma un successo come ci si aspettava tanto che i vertici Mediaset hanno minacciato di chiuderlo prima del previsto.

Ilary Blasi Solonotizie24

Ilary Blasi iconica a Star in the star: l’abito Lia Stubila è top!

A tenere alta l’attenzione del pubblico la bellissima Ilary Blasi che non si è risparmiata nell’esibizioni ma soprattutto nella scelta del look: sensuale, alla moda e molto glamour. Nell’ultima puntata dello show Ilary ha optato per un abito di maglina aderente di un colore ciclamino molto vivace accessoriato di catene gioiello firmato Lia Stublla neo design che la Blasi adora.

Lato a ma anche quello b in mostra confermano quanto la signora Totti appena 40enne sia in splendida forma. La scollatura vertiginosa poi esalta le sue curve rendendole sensuali e mai volgari. L’outfit è completato da un décolleté dello stesso colore dell’abito e da un trucco naturale. In prima serata l’ex letterina non rinuncia a mostrarsi in tutta la sua bellezza, un mood che è stato approvato dai followers che l’hanno riempita di like e complimenti.

Ilary Blasi fonte Instagram

LEGGI ANCHE ->Pier Silvio Berlusconi ha deciso: il futuro di Ilary Blasi

Star in the star non decolla: rischio chiusura

Il talento e l’entusiasmo d’Ilary Blasi ma soprattutto la sua bellezza non bastano a Star in the Star per conquistare auditel, il programma nonostante la professionalità di un coreografo come Luca Tommasini, una giuria d’artisti consolidati e ovviamente una conduttrice energica e spontanea non decolla.

LEGGI ANCHE ->Ilary Blasi nella vasca senza veli e con lo champagne: la foto senza veli scatena Totti

Secondo alcuni rumors i vertici Mediaset starebbero pensando ad una chiusura anticipata, una decisione legata anche ad alcuni critiche che lo stesso AD dell’azienda Pier Silvio Berlusconi avrebbe rivolto alla produzione del format dopo la prima puntata. Il dirigente avrebbe ripreso il contest per l’imperfezione delle maschere utilizzate che a suo avviso hanno compromesso il successo del programma già nell’occhio del ciclone prima di cominciare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.