La casa di carta, avete mai visto la controfigura di Tokyo? Le due sono identiche

Siete curiosi di vedere la controfigura di Tokyo, il noto personaggio de ‘La Casa di Carta?’ E’ davvero molto simile a lei.

La seguitissima serie tv di produzione spagnola è riuscita sin da subito a conquistare milioni di persone in tutto il mondo. La storia racconta le vicende di un gruppo di rapinatori composto da nove persone che hanno un solo obiettivo: commettere una super rapina alla zecca di stato a Madrid, ossia la Fabrica Nacional de Moneda y Timbre. Ad ideare il colpo è stato un uomo chiamato il Professore, che ha reclutato otto componenti a cui viene associato il nome di una città: Tokyo, Mosca, Denver, Berlino, Nairobi, Rio, Helsinki ed Oslo. Avete mai visto il volto della controfigura di Tokyo?

Tokyo e il suo stuntman insieme: lo scatto

Sulla pagina Facebook ufficiale de ‘La casa di carta‘, è stata recentemente pubblicata una fotografia che ritrae Tokyo (il personaggio interpretato dalla bravissima attrice spagnola Ursula Corberò) con la sua controfigura.

Nello scatto in questione, le due donne appaiono infatti molto simili tra di loro: anzi, si può dire che siano proprio uguali. Entrambe con le iconiche tute rosse (tipiche della seguitissima serie tv), ridono divertite: pare infatti che entrambe siano anche molto legate ed affezionate.

Tokyo insieme alla sua controfigura“, ha scritto infatti lo staff della pagina Facebook come didascalia del post. E non sono mancati i numerosi commenti dei fans, che non hanno potuto fatto a meno di scrivere le proprie opinioni sullo stuntman dell’attrice, che ha conquistato l’affetto del pubblico sin dalla prima puntata.

La casa di carta 5, quando uscirà il finale

Intanto, i telespettatori non sono più nella pelle, e non vedono l’ora che arrivi l’attesissimo momento del finale: la seconda parte della quinta stagione non è infatti ancora stata trasmessa sul piccolo schermo.

Leggi anche —-> Enrico Papi, avete mai visto dove vive il conduttore di Scherzi a Parte?

Gli ultimi cinque episodi usciranno su Netflix il 3 dicembre, quindi dopo tre mesi dalla prima parte. Come dichiarato dal creatore della serie Alex Pina, la pandemia in corso ha sicuramente influito molto sulle registrazioni, ritardandole più del dovuto.

Leggi anche —-> Stefano De Martino, avete mai visto la sorella Adelaide? Bella quanto lui

Abbiamo sentito il bisogno di cambiare completamente i piani“, ha infatti detto lo stesso, “per creare meglio la sensazione di un finale di serie nella prima parte“. A quanto pare, nella seconda, ci sarà invece un’analisi più dettagliata dei personaggi e del loro stato emotivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.