Regina Elisabetta affetta da un disturbo ossessivo: cosa ha

La Regina Elisabetta ha sofferto di un disturbo ossessivo-compulsivo da piccola? Ecco cosa rivela un nuovo libro, uscito nel Regno Unito, sulla Sovrana.

La Regina Elisabetta affetta da un disturbo compulsivo da piccola?

Sono numerosi i libri, scritti da persone che negli anni sono stati a vario titolo collaboratori di Sua Maestà, che parlano del lato privato della Regina Elisabetta II. Nella scorsa settimana è uscito in tutte le librerie del Regno Unito, il libro The Royal Governess, scritto da Wendy Holden. Il libro si basa su alcuni racconti di Marion Crawford, insegnante privata della Regina durante la sua infanzia. Alcuni estratti del libro sono stati pubblicati dal quotidiano Sun. Si tratta di aneddoti fino ad ora tenuti nascosti al grande pubblico dalla Royal Family. Da quanto si legge, infatti, la Sovrana da bambina aveva comportamenti, legati all’ordine, che insospettirono la sua insegnante privata dell’epoca.

Scrive Wendy Holden parlando di Marion Crawford: “Aveva studiato psicologica infantile e si accorse di alcuni comportamenti ossessivo compulsivi dell’allora Principessa”. E ancora: “Metteva in fila sia le matite quando studiava, che i piatti in sala da pranzo. Le chiesi perché lo facesse e mi rispose che così si sentiva al sicuro”. L’insegnante Crawford, si disse stupita di aver trovato un simile atteggiamento in un ambito così regale e privilegiato. Ha raccontato: “Le chiesi di cosa avesse paura, ma proprio mentre stava per rispondermi entrò sua madre”. 

Leggi anche —–> “Un pugno nei reni”, Andrea Cerioli furioso all’Isola dei Famosi: nervi tesi

Leggi anche —–> Rosalinda Cannavò e Andrea Zenga mostrano la loro nuova casa: regno d’amore VIDEO

Le abitudini della Regina Elisabetta

La stessa insegnate Crawford, ad inizio anni Cinquanta, pubblicò un libro in cui parlava della sua esperienza a corte e dunque, anche dell’allora Principessa. Scriveva: “Mi preoccupai quando la vidi saltare giù dal letto più volte durante la notte per mettere le scarpe dritte e sistemare i vestiti in un certo modo. È sempre stata metodica”. C’è da dire che il possibile disturbo ossessivo-compulsivo non è stato mai diagnosticato alla Regina ed è stato ipotizzato soltanto da Crawford.

Di certo, negli anni, siamo venuti a conoscenza di diversi abitudini della Regina Elisabetta. Ogni mattina, la Sovrana, si sveglia alle 7.30 del mattino. E, sorseggiando un tè Early Gray, ascolta il programma Today, in onda sulla radio BBC4. Si concede in seguito un bagno nella vasca del suo bagno privato, in cui devono esserci massimo 17cm d’acqua. Dopo essersi vestita si reca nel suo ufficio a Buckingham Palace.

Leave a Reply

Your email address will not be published.