Fabio Fazio in trepidante attesa, ansia per il conduttore di Che Tempo Che fa

Continuano le sorprese nel noto talk show ‘Che Tempo Che fa’. Fabio Fazio è in attesa di ospitare un grandissimo personaggio. Ecco di chi si tratta. 

Il salotto televisivo condotto dall’amatissimo presentatore riceve sempre moltissimi ospiti appartenenti al mondo dello spettacolo, dell’arte, della politica e dello sport. I personaggi che varcano quello studio si raccontano e rivelano molti aneddoti sulla loro vita lavorativa e privata. Numerosissimi sono infatti i telespettatori che restano incollati al piccolo schermo per scoprire cosa accadrà nel corso delle varie puntate. Fabio Fazio ha recentemente rivelato chi sarò il prossimo ad entrare nel noto studio televisivo di ‘Che tempo che fa‘.

“Domenica a Che Tempo Che Fa avremo…”, lo spoiler di Fabio Fazio

Sul suo profilo Instagram ufficiale, lo storico conduttore Rai Fabio Fazio ha rivelato chi sarà il prossimo personaggio ad essere ospitato nella sua seguitissima trasmissione ‘Che Tempo Che fa‘.

Fazio ha infatti pubblicato un video che ritrae l’ospite in questione mentre svolge la sua professione con orgoglio e felicità. “Più di 400 gol segnati“, ha scritto poi come didascalia del post, “molti prestigiosi trofei vinti, tra cui un Pallone d’oro nel 2004… Domenica a ‘Che Tempo Che fa’ avremo l’attuale CT della Nazionale Ucraina“. Si tratta dunque di Andrij Ševčenko, una delle star del calcio mondiale.

Leggi anche —-> Fabio Fazio perde Luciana Littizzetto? L’indiscrezione bomba su Che Tempo che fa

Il conduttore si è mostrato molto in ansia per l’arrivo di questo grande personaggio, e resta senz’altro in attesa di poterlo intervistare e di conoscere così molto della sua vita professionale e calcistica.

Chi è Andrij Ševčenko: la carriera del giocatore

Nato in Ucraina nel 1976, Andrij Ševčenko ha partecipato a soli dieci anni ad un provino per riuscire ad entrare nella scuola sportiva specialistica di Kiev. In quell’occasione, viene così notato dalla Dinamo Kiev che lo prende in squadra con sé.

Proprio lì apprezzano il suo grande talento e, nel 1999, inizia a giocare con il Milan con cui lavora fino al 2006. In questo periodo italiano, il giocare ha vinto una serie di riconoscimenti e, tra questi, è impossibile non ricordare il Pallone d’Oro del 2004.

Leggi anche —-> Fabio Fazio inarrestabile | Il nuovo record del conduttore di Che tempo che fa

Dopo il Milan, Andrij è passato al Chealsea per poi ritornare per un breve periodo al Milan e in seguito al Dinamo Kiev. Nel 2012, si è invece ritirato dal calcio e si è dedicato alla politica, diventando anche opinionista calcistico e allenatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.