Cartabianca, volano stracci tra Bianca Berlinguer e Matteo Salvini: lo scontro

Accesa discussione negli studi di Cartabianca, su Rai Tre, tra l’ex Ministro Matteo Salvini e la conduttrice Bianca Berlinguer. Ecco tutto quello che c’è da sapere.

Il battibecco tra Bianca Berlinguer e Matteo Salvini

Nella puntata di martedì 13 aprile di Cartabianca, il talk di Rai Tre, è andato in onda un acceso botta e risposta tra la conduttrice Bianca Berlinguer e il leader della Lega, Matteo Salvini. Il tema che si stava affrontando sono le critiche rivolte dal Senatore all’attuale Ministro della Salute, Roberto Speranza. Ha spiegato Salvini sul tema: “Laddove la situazione è sotto controllo bisogna tornare al lavoro, alla vita, allo sport. Mi auguro che tutta l’Italia sia aperta entro il 2 giugno. Non accetto il discorso di Speranza che vede solo rosso. Va bene dove la situazione è grave”. A questo punto della discussione è intervenuta la conduttrice Berlinguer, chiedendo a Salvini come si possano ipotizzare riaperture senza una Regione in zona gialla.

Ha risposto Matteo Salvini: “Il giallo non c’è perché un mese fa è stato cancellato per decreto”. Ma ha ribattuto la conduttrice: “Appunto la situazione sanitaria non è sotto controllo con sole zone rosse o arancioni”. L’ex Ministro dell’Interno, visibilmente spazientito ha sbottato: “Se mi fa una domanda e posso rispondere, sono le 10 di sera, se mi fa parlare la gente a casa capisce meglio. Ecco, io dico che con i vecchi criteri scientifici quelli stabiliti dal Ministro Speranza e dal precedente governo fino a marzo, oggi 13 regioni sarebbero gialle”.

Leggi anche —-> Lui è il milionario marito di una dell’ex veline più belle di sempre: avete capito chi è?

Leggi anche —-> Valeria Marini si sente male a Supervivientes: cosa è successo e come sta ora

Le frecciate tra i due

La conduttrice Bianca Berlinguer, in seguito, punzecchia Salvini: “Ce l’ha con Speranza, lo sappiamo, ma mica è cattivo che ci vuole tenere chiusi”. E il Senatore risponde: “Lo raccontino agli italiani visto che ha aperto e chiuso, aperto e chiuso. Io sono d’accordo con Draghi: se la scienza dice apri, apri e se dice chiudi, chiudi”. 

La conduttrice di Cartabianca, risponde alimentando il dibattito: “Appunto, la scienza non ci ha ancora detto di aprire”. Infine Salvini parla delle polemiche nei confronti dell’Esecutivo Draghi: “No però se lei continua a parlare sotto. Metta la redazione a digitare su Google e scoprirà che all’inizio erano 20 miliardi. Se le proteste contro l’esecutivo di cui faccio parte mi preoccupano? No”.