Max Pezzali dimagrito: dieta e chili persi dal cantante

Il cantante Max Pezzali è apparso visibilmente dimagrito negli ultimi tempi. Il suo segreto? La stessa dieta intrapresa da Fiorello. Ecco di cosa si tratta.

La dieta di Max Pezzali

Cantante amatissimo dal grande pubblico, Max Pezzali, prima in coppia con Mauro Repetto negli 883 e poi da solita, è diventato uno degli artisti più apprezzati. Negli ultimi tempi, abbiamo visto un drastico cambio di fisico per il cantante. Cambiamento che ha inizialmente messo in allarme i suoi tantissimi fans, preoccupati dal fatto che tale perdita di peso potesse dipendere da problemi di salute. E’ stato lo stesso cantante a smentire qualsiasi voce circa un malessere fisico. La sua perdita di peso, infatti, deriva dai benefici di una dieta rigorosa alla quale il cantante si è sottoposto negli ultimi tempi. Pezzali, infatti, ha deciso di recarsi dallo stesso dietologo di Rosario Fiorello. Il co-conduttore dell’ultimo Festival di Sanremo 2021, ha infatti ammesso di avere una tendenza all’aumento di peso.

Ma da qualche tempo, questa tendenza è andata scemandosi, proprio grazie alla nuova dieta. E, di fatti, abbiamo visto Fiorello in splendida forma sul palco del Teatro Ariston. Ma di cosa si tratta? E’ detta dieta del frutto e prevede l’inserimento della frutta per compensare gli eccessi alimentari, per riequilibrare il corpo. L’inizio della dieta prevede una disintossicazione a base soltanto frutta, dai 7 ai 10 giorni. Per i successi 20 giorni del primo mesi si continua con una dieta dove la frutta la fa da padrona, ma associandola ad altri alimenti. Sarà poi il dietologo in questione a fare questa associazione, in base ai gusti – e anche alle allergie eventualmente – dei pazienti. Cercando di prediligere frutti di stagione.

Leggi anche —–> Uomini e Donne trono over: che fine hanno fatto Alessandra e Giancarlo

Leggi anche —–> Alessio Boni, avete mai visto la fidanzata? Chi è Nina giornalista più giovane di 18 anni

La dieta seguita da Max Pezzali

In genere, maggiormente consigliati per la purificazione, sono fragole, albicocche, angurie e prugne. Questa dieta può essere attuata in due modi. Nel primo, si introduce la frutta di un solo tipo per un mese a colazione. Oppure, per tre giorni, si mangia frutta in tutti i pasti giornalieri.

In questo caso, come per la dieta seguita da Max Pezzali, una giornata tipo potrebbe essere:  bicchiere di centrifugato fresco al mattino, come prima colazione. E poi 1/2 chilo di frutta. A pranzo e a cena 1/2 chilo di frutta fresca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.