Valentina Persia, chi era l’ex fidanzato Salvo morto durante un incidente

La naufraga della nuova edizione dell’isola dei famosi, Valentina persia ha affrontato nella sua vita un evento drammatico. Il suo ex fidanzato è infatti morto a causa di un incidente stradale. La comica non ha nascosto il suo dolore ed ha spiegato come vive ora, con il ricordo del suo ex compagno.

 

Isola dei Famosi: Valentina Persia e l’insospettabile dolore che si porta dentro

Valentina Persia, la comica più famosa d’Italia e il suo fidanzato Salvo, erano felici ed innamoratissimi. Tutto filava liscio tra loro, la coppia aveva deciso di giurarsi amore eterno, suggellando le loro promesse con un matrimonio. Ma Valentina ha dovuto fare i conti con l’imprevedibilità della vita e con la vulnerabilità umana. Salvo infatti è rimasto vittima di un incidente stradale che gli è costato la vita. Così, dopo quattro anni di amore, Valentina ha dovuto dire addio al suo compagno, al suo progetto di vita insieme a lui, alle sue speranze.

 

Valentina Persia: La naufraga racconta la sua storia con Salvo

Valentina Persia è nota per la sua comicità travolgente e, nessuno poteva immaginare l’immenso dolore che si porta dentro. Nel corso di un’intervista, la comica ha parlato del sua situazione sentimentale, del lutto ma soprattutto dell’amore che si sono dati lei e Slavo nel corso della loro relazione: “Sono single perché così sono andate le cose. Ho avuto delle parentesi piuttosto dolorose nella mia vita, poiché ho subìto un abbandono. Ho perso, purtroppo, il mio compagno, che è morto prematuramente; il destino ha fatto il suo corso e mi ha portato dove sono ora”.

LEGGI ANCHE -> L’Eredità, momento delicato per la professoressa Ginevra: “Mi sento stordita, confusa”

LEGGI ANCHE -> Tensione a I Fatti Vostri | Frecciatine durante le prove e possibili novità per la nuova stagione

“Ho avuto l’amore, l’ho avuto per quattro splendidi anni – ha dichiarato Valentina Persia facendo riferimento al suo ex fidanzato Salvo -: ho amato tantissimo e sono stata amata, e sono contenta di questo. Lui era una persona fantastica che adorava il mio modo di fare e rideva delle mie battute; e soprattutto gli piaceva che io facessi sorridere la gente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.