Teresa Cilia, l’ex tronista positiva al Covid: un mese fa l’operazione al cuore, come sta

Teresa Cilia l’ex tronista di Uomini e Donne ha annunciato ai suoi followers di essere risultata positiva al Covid. La notizia l’ha data attraverso delle Insta Stories poche ore fa. Ecco come sta ora Teresa.

Teresa Cilia, anche lei ha contratto il Covid. Ecco come sta ora l’ex tronista

Teresa Cilia è positiva al Covid. La notizia l’ha data l’ex tronista poche ore fa attraverso i social. Teresa ha infatti postato delle Insta Stories nelle quali si è prontamente scusata con i suoi followers per la sua assenza durata qualche giorno, spiegandone poi il motivo. La Cilia ha detto che anche lei, dopo suo marito ha purtroppo contratto il Coronavirus. Teresa ha spiegato di avere un forte raffreddore e mal di gola. Poi ha rassicurato tutti dicendo che sta seguendo in modo attento le cure prescritte dai medici. L’ex tronista ha anche  annunciato che riprenderà le sue attività social, facendo tutto ciò che può per far trascorrere il tempo più velocemente possibile, cercando anche di distrarsi per tutelare il benessere psicologico. Poi si è augurata che il Covid sia sconfitto quanto prima.

Teresa Cilia: Le sue condizioni di salute

Teresa solo un mese fa,  si è sottoposta ad un intervento al cuore. L’operazione è riuscita benissimo e poche ore dopo, ha rincuorato i suoi fans con un post sul suo profilo Instagram attraverso il quale ha rassicurato tutti sul suo stato di salute: “Grazie di vero cuore. L’intervento è andato bene. Grazie a tutti per l’affetto”. A causa delle norme restrittive, Salvatore non ha potuto starle vicino, ma Teresa ha avvertito l’amore del suo compagno nonostante tutto. Il loro matrimonio va a gonfie vele, si amano alla follia.

Leggi anche —–>  Lutto a Che Tempo che fa, Fabio Fazio addolorato dà l’annuncio: “Una perdita gigantesca”

Leggi anche —–>  Il Paradiso delle Signore, bruttissimo incidente per Vittorio: cosa accade

Teresa è una donna molto forte che in passato ha combattuto contro una un tumore all’utero uscendone vincitrice: “Ho scoperto di avere un brutto male perché avevo sempre mal di schiena – raccontò all’epoca – ma a Ragusa i medici dicevano che non era nulla. Io invece ero convinta di avere un tumore perché mio padre è morto così. Però mi prendevano tutti per pazza. Sono andata avanti per mesi, poi mi sono stufata. Ho preso l’auto e sono andata a Palermo. Lì si sono accorti di cosa avevo e mi hanno salvato per il rotto della cuffia”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.