Roberto Bolle Prof ad Amici? Il ballerino rompe il silenzio

Roberto Bolle ha raccontato il suo cambio di vita, svelando anche cosa pensa del noto talent ‘Amici di Maria De Filippi’. 

Bolle è infatti senz’altro uno dei ballerini più talentosi ed amati di tutto il mondo e, con i suoi passi e la sua danza, ha lasciato sin da subito un segno indelebile nella storia della danza classica. Ma non solo: Roberto è infatti riuscito a portare la bellezza della danza classica nel piccolo schermo e ad attirare sempre più persone a seguire questa straordinaria disciplina. Ecco cos’ha rivelato ultimamente il danzatore. 

Roberto Bolle sarà insegnante di Amici? Cosa ne pensa il ballerino

Durante un’intervista rilasciata per il Corriere della Sera, Roberto Bolle ha parlato del talent ‘Amici‘ e della remota possibilità di ricoprire in futuro il ruolo di insegnante.

Magari aspetterei ancora un po’ per farlo“, ha infatti detto il noto ballerino, “Per adesso non vorrei che l’insegnamento diventasse il mio impegno principale, vorrei continuare a ballare“. Roberto ha poi dichiarato che, secondo il suo pensiero, i talent fanno senz’altro bene alla danza perché riescono a far conoscere questa disciplina ad un pubblico vastissimo.

L’importante è farli bene“, ha inoltre rivelato Bolle, “apprezzo quando vedo talenti all’opera, quando mostrano bella danza“. Lo stesso ha poi confessato di non amare invece i battibecchi e le polemiche, che spesso si vedono durante i talent. “Non mi piace quando gli allievi attaccano i maestri, arrivando a insultarli: è diseducativo“, ha concluso poi il ballerino.

Roberto Bolle pensa all’insegnamento: a breve l’addio alla danza

Dopo anni di carriera, Roberto Bolle ha annunciato qualche tempo fa che si sarebbe ritirato ma, probabilmente, questa fase della sua vita potrebbe essere già arrivata in anticipo dato che, a causa della pandemia, il ballerino è stato costretto a fermarsi per molto tempo.

Leggi anche —-> Roberto Bolle si ritira dalle scene: la decisione del ballerino

Come per tutti la mia vita è cambiata“, ha infatti rivelato il danzatore, “Ero abituato fin da giovanissimo a viaggiare, ad avere molti impegni, fissati con grande anticipo. E’ tutto fermo. Io poi da sempre non so stare lontano dalla sala ballo per più di 48 ore: avverto il richiamo, è un’esigenza anche fisica“.

Leggi anche —-> Amici, tutto su Serena Marchese: età, vita privata, Instagram

Il ballerino ha infatti raccontato di aver iniziato a insegnare danza ad alcuni giovanissimi che lavorano nel mondo della danza. Come da lui dichiarato, questa è stata appunto la sua prima esperienza. “Di certo mi sono trovato bene“, ha inoltre confessato, “da sempre amo lavorare con i giovani, con il talento“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.