Alberto Matano presenta il suo papà: si somigliano molto

Conduzione in solitaria de La Vita in Diretta da Settembre Alberto Matano è un personaggio tv molto amato dal pubblico, nonostante le polemiche di cui è stato vittima alla fine della scorsa edizione del programma quando Lorella Cuccarini, sua partner per mesi, lo ha accusato di maschilismo. Matano è un giornalista di talento, professionale, e stimato e ammirato dai suoi colleghi oltre che molto seguito dai telespettatori per la sua trasparenza e serietà.

Alberto Matano Solonotizie24

Alberto Matano riabbraccia il papà: grande emozione per il giornalista

Profilo social molto attivo Matano, solitamente restio a condividere momenti della sua vita privata, ha pubblicato un post dove presenta il papà. Il giornalista appare abbracciato al genitore in uno tenero scatto accompagnato da una didascalia che rivela quanto amore prova per il padre: “ll dono più grande. E come faccio a descrivere la gioia di abbracciarti?
Buona festa papà! ❤️”. Nel giorno che celebra i papà Matano ha condiviso con chi lo segue costantemente la sua gioia nel riabbracciare dopo mesi il padre. 

Diretto come pochi professionisti che lavorano in tv Matano non esita a porre all’attenzione dell’opinione pubblica anche argomenti scomodi. In queste ore il giornalista ha alimentato una polemica attuale che riguarda la vaccinazione: durante la diretta del suo programma ha posto l’accento sul fatto che secondo alcuni si stanno vaccinando più giovani che anziani, un elemento su cui occorre riflettere ma soprattutto comprendere visto che i numeri non tornano.

Alberto Matano fonte Instagram

Leggi anche —->Alberto Matano si scontra con la mamma di Corona: tensione a La Vita in Diretta

Alberto Matano: “Cosa non funziona nel piano vaccini?”

Le domande di Alberto Matano sul piano vaccini sono sicuramente legittime. Il giornalista vuole evitare la polemica ma non può non sottolineare il fatto che alcune scelte del Governo Draghi hanno disatteso le aspettative:

Leggi anche —->Alberto Matano pubblica una foto della sua splendida mamma: la dedica meravigliosa

Chiaramente, qualcosa non ha funzionato. Dunque la priorità agli anziani, decantata all’inizio del piano di vaccinazione viene inevitabilmente a cadere…” Il conduttore si augura che con l’imminente arrivo dei vaccini in larga scala la situazione possa svilupparsi in modo diverso.