Amici, scoppia la polemica causa pubblico: “Il problema era Sanremo?”

Si accende la polemica sui social, alimentata dal manager dei vip Lucio Presta, sulla presenza del pubblico ad Amici . Delega che non è stata concessa a Il Festival di Sanremo 2021 . Ecco cosa sta succedendo. 

La polemica social

La presenza o meno del pubblico nei programmi televisivi continua a tenere banco nel mondo dello spettacolo. Ad alimentare la polemica, nella giornata di ieri, ci ha pensato il noto manager di tanti vip e personaggi del mondo dello spettacolo, Lucio Presta . Il marito di Paola Perego, su Twitter ha lanciato una bordata, non certo contro Maria De Filippi e la prima puntata Serale di Amici , quanto su alcune decisioni del Cts. A differenza del recente Festival di Sanremo 2021 , il talent di Canale 5, ha potuto ospitare il pubblico. Ricordiamo tutte le polemiche nelle settimane precedenti il ​​Festival sulla mancanza di gente nella platea. 

Presta, nel suo tweet, ha tirato in ballo il Ministro della Cultura Dario Franceschini. Ha scritto il manager: “Zona rossa in tutta Italia, Sanremo fatto totalmente senza pubblico. Ministro Dario Franceschini, cosa non ho capito di tutto ciò che sta accadendo? Felice per #Amici ma ci aiuti a comprendere. Il problema era Sanremo? O voleva lontano felice amici del teatro ai quali nulla ha dato? “.

Leggi anche —–>  Matrimonio a Prima Vista, Martina e Francesco: viaggio di nozze intimo

Leggi anche —–>  Simona Ventura positiva al Covid: “Un’amica mi ha salvato la vita”

I protocolli rigidi di Mediaset

Maria De Filippi , in un’intervista di qualche tempo fa da Fabio Fazio a Che Tempo Che Fa , aveva spiegato che i suoi programmi rispettano protocolli rigidissimi. E la stessa conduttrice, parlando della scelta del Cts di Ingresso del pubblico all’Ariston, si era detta dubbiosa su diktat del Governo. 

Le differenze tra i due programmi sono però notevoli. Le persone che affluiscono di norma al Festival sono molto di più di quelle degli studi di Cologno Monzese. Inoltre Sanremo dura 5 giorni consecutivi, una situazione molto più difficile da gestire, rispetto ad una serata a settimana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.