Deborah Compagnoni e Alessandro Benetton, perchè è finita dopo 13 anni di matrimonio

La coppia formata dalla campionessa di sci, Deborah Compagnoni e il manager Alessandro Benetton , si sarebbe lasciata? Ecco le indiscrezioni di questi mesi.

Alessandro Benetton e Deborah Compagnoni

Lei è una delle sportive italiane più vincenti della storia dello sci italiano. Deborah Compagnoni , negli anni ’90, ha fatto sognare un’intera generazione di sciatori. La sportiva, ha sposato Alessandra Benetton , secondogenito di Luciano Benetton e Maria Teresa Maestri. Da qualche tempo, però, si parla con insistenza di una crisi tra la coppia, che si sarebbe lasciata dopo tredici anni di matrimonio e quasi venti insieme. I due hanno tre figli: Agnese, di 20 anni, Tobias di 17 e Luce, di 14 anni. Da qualche tempo, come ha scritto il sito Dagospia , Alessandro Benetton pubblica sui social foto in compagnia di soltanto i figli. Della campionessa non vi è traccia. Insomma sarebbe finito l’amore sbocciato sulle piste di sci, grande passione di entrambi. 

Il sito diretto da Roberto D’Agostino, scrive “È un servizio fotografico di famiglia, ma non c’è neppure un accenno alla moglie”.  Mentre il Corriere della Sera ha aggiunto : In realtà sono separati da tempo, lei si è già trasferita”. Tutto sarebbe avvenuto lo scorso lockdown, ma le notizie trapelate non sono mai state confermate, né smentite. La coppia è sempre stata molto riservata sulla propria vita privata. Anche il matrimonio, avvenuto a New York nel 2008, si è svolto con una cerimonia blindata e quasi segreta. 

Leggi anche —–>  Domenica Live e Live – Non è la D’Urso, anticipazioni puntate 21 marzo

Leggi anche —–> Pierpaolo Spollon saluta Che Dio ci aiuti: la speranza dell’attore

Carriera di Deborah Campagnoni

Deborah Campagnoni, al pari di Federica Brignone, è considerata la più grande sciatrice italiana di questo sport. La sua è stata una straordinaria carriera, nonostante i gravi infortuni che negli anni hanno minato la condizione fisica. Ha vinto, tra il ’94 e il ’98, tutti i trofei in palio tra Olimpiadi e Mondiali nelle discipline di slalom gigante, supergigante, slalom speciale e discesa libera.

Ha vinto la Coppa del Mondo di slalom gigante nel ’97. In bacheca 4 medaglie olimpiche: 3 ori e un argento, mentre ha vinto 3 ori ai Mondiali. Nel maggio del 2015 è stata inserita una targa nel suo nome nella Walk of Fame dello Sport italiano a Roma, riservata agli ex-atleti italiani che si sono distinti in campo internazionale. Inoltre, a Deborah Compagnoni è stata dedicata la pista di sci a Santa Caterina di Valfurva, suo paese natale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.