“É solo grazie a te che…” Anna Tatangelo presenta l’uomo della sua vita: la foto boom di like

Anna Tatangelo ha postato uno scatto che la ritrae in compagnia di suo padre. La cantante ha accompagnato alla foto delle parole bellissime, una dedica profonda con la quale ha voluto omaggiare l’amore più autentico che ci sia, quello tra un padre e una figlia.

Anna Tatangelo: Solo con lui ha questo sorriso

Anna Tatangelo è una delle artiste più amate del panorama musicale italiano. La sua ascesa nel mondo delle musica inizia quando Anna è ancora giovanissima. Nonostante la sua giovane età però, riesce comunque a dominare il palco, interpreta i testi divinamente  e arriva a tutti, diventando ben presto una delle interpreti nostrane più apprezzate. La sua relazione con Gigi D’Alessio poi la espone molto mediaticamente, non risparmiandole qualche critica, ma lei va dritta per la sua strada, quella della musica. Gigi e Anna non stanno più insieme, hanno conservato un rapporto civile per amore del figlio, ma hanno vite diverse. La svolta sentimentale di Anna ha conciso con quella artistica, la cantante infatti ha optato per un sound più giovane  fresco, meno melodico ma di tendenza soprattutto tra i giovanissimi.

Anna Tatangelo: Gli auguri speciali

Oggi Anna è un’icona di stile, bellezza e fascino. Ha cambiato il suo look più volte e non teme di mostrarsi in tutta la vivacità. Energica e solare è seguitissima sui social. Proprio sul suo profilo Instagram Anna ha postato uno scatto che in brevissimo tempo si è accaparrato migliaia di likes. Abbracciata all’uomo della sua vita, lo scatto è diventato virale, soprattutto per le parole che la cantante ha speso per il suo papà.

Leggi anche —-> Uomini e Donne, Samantha Curcio travolta dalle critiche: la tronista sotto accusa

Leggi anche —-> Uomini e Donne, che lavoro fa la nuova tronista Samantha Curcio

“Tante volte mi chiedono come è iniziato il mio amore per la musica, come é cominciato tutto…e chi mi ha dato una mano a credere in me stessa. Ecco che di colpo mi vieni in mente tu, Papá.
Non so davvero quanti anni avevo, non so come tu abbia riconosciuto il mio potenziale, più ci penso e più mi rispondo con un “non lo so”, ma di una cosa sono certa…mi hai sempre vista come una vera cantante, come un prodigio, mi hai dato una mano a passare il mio tempo libero esercitandomi davanti ad un karaoke, volevi che nelle feste di famiglia tutti, ad un certo punto, ascoltassero quella bambina. Parlavi di me a chiunque, passavi le giornate a selezionare i famosi midi-file su cui farmi cantare tutte le canzoni che più amavo, italiane e straniere.
Mi hai iscritta a mille concorsi, compreso lo Zecchino D’oro, anche e se una volta arrivata lì non volli cantare “Quarantaquattro gatti” preferendo “Gli uomini non cambiano” di Mia Martini, e me ne andai piangendo .
Poi a 14 anni ci siamo imbarcati su un treno viaggiando tutta la notte con tanto di febbre e placche per provare ad arrivare, su 5.000 persone, al Festival di Sanremo tra gli 8 finalisti che poi avrebbero partecipato a Sanremo Giovani. Fortunatamente andò tutto bene e addirittura vincemmo quel Festival qualche mese dopo nel 2002. Non so come mi hai trasmesso l’amore per la musica, ma se oggi ho avuto tanto ed ho tanto è solo grazie a te e di questo te ne sarò sempre grata. Dio solo sa quanto amo vederti fiero di me ogni volta che canto.
Buon compleanno papà
Ti voglio tanto bene .
Tua figlia .”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.