La Chiesa: “niente benedizione alle coppie omosessuali” | Elodie interviene, il duro messaggio

Elodie ha commentato sui social la recente decisione della Chiesa di non benedire le coppie omosessuali. Ecco le sue parole che hanno fatto il giro dei social. 

Le parole di Elodie

La cantante Elodie, con un commento lanciato su Instagram, ha voluto commentare la notizia diramata dalla giornata di ieri dall’ufficio ex Sant’Uffizio della Chiesa. Secondo quest’ultimo, sono vietate le benedizioni alla coppie dello stesso sesso. Nel documento si legge: “[…]La benedizione delle unioni omosessuali in certo qual modo costituirebbe una imitazione o un rimando di analogia con la benedizione nuziale”. Pur non essendo la benedizione un sacramento, tale scelta potrebbe interpretata come un primo passo verso l’apertura alle unioni di coppie dello stesso sesso. Una notizia che, per molti, rappresenterebbe un passo indietro dopo gli ultimi anni di pontificato di Papa Francesco.

A commentare la notizia è stata anche l’amatissima cantante Elodie. In un commento postato alla notizia, la cantante ha scritto: “Per fortuna la gente continuerà ad amarsi pur non avendo la ‘benedizione’ del Vaticano”. Parole che hanno fatto immediatamente il giro dei social e che sono state molto apprezzate da tantissimi utenti.

Leggi anche —–> Maria De Filippi lascia Mediaset? La bomba | Il caso Barbara D’Urso

Leggi anche —–> Drucilla Gucci, chi è: notizie, curiosità sulla concorrente dell’Isola dei Famosi

La battaglia di Elodie contro gli haters

Negli giorni scorsi, la cantante, ha raccontato uno spiacevole episodio in alcune stories pubblicate sul suo account Instagram ufficiale. Tutto è nato dal video del 2008 in cui una giovanissima, appena maggiorenne, Elodie tentava il provino per X-Factor. Alcuni haters hanno commentato in maniera offensiva e sprezzante. Ha raccontato la cantante: “Mi hanno chiamato trans, non sono una trans, ma non credo sia un’offesa”.

E ancora: “Mi hanno detto: ‘Si vede che è cresciuta e si è rifatta come tutte le altre. Non mi sono rifatta e anche se lo fosse i c***i vostri?. E Non c’avevo una lira, avevo 18 anni, mi sono messa un pantalone e una maglietta”. E chiosa: “Questo per dire che ci sono un sacco di st****i frustrati. Commentare il video di una ragazzina di 18 anni. Che tristezza infinita”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.