Fabio Fazio lascia Che Tempo Che Fa? Le parole del conduttore sul suo futuro

Fabio Fazio lascerà la conduzione de Che Tempo Che Fa ? Ecco le parole del conduttore e la nuova trattativa tra il presentatore savonese ed i vertici di Viale Mazzini.

Le parole di Fabio Fazio

Il conduttore di Che Tempo Che Fa , Fabio Fazio, al timone del programma dal 2003, ha rilasciato una dichiarazione sibillina sul suo futuro in Rai. Negli ultimi anni, il conduttore savonese, è stato al centro di diverse polemiche, in particolar modo legate al suo stipendio. Già lo scorso anno si era parlato di un clamoroso addio e di un approdo a La7. Anche quest’anno le voci circa un suo abbandono di Viale Mazzini si sono fatte insistenti e sono state, in qualche modo, alimentate anche dalle parole del conduttore. Nella scorsa puntata di Che Tempo Che Fa , infatti, Fabio Fazio , a colloquio con il direttore Paolo Mieli, si è lasciato andare ad alcune dichiarazioni. Sembrerebbe chiaro che Fazio, finita questa stagione del programma, vorrà prendersi del tempo per decidere se continuare o meno.

Paolo Mieli chiede al conduttore: Quando ci rivedremo qui tra due anni” , e Fazio risponde: “Io finisco a maggio, poi non lo so cosa farò, adesso ci penso”. Una risposta che lascia lo storico e giornalista interdetto ed alimenta sin da subito un importante dibattito social. Ancora una volta, dunque, sembra destinata a tornare in auge la polemica sul conduttore. Negli ultimi anni, sono arrivate critiche a Fazio, il quale è stato accusato di un presunto conflitto di interessi, dal momento casa di produzione di cui detiene il 50%, L’Officina , è realizzatrice del programma. 

Leggi anche —–>  Alberto Matano si scontra con la mamma di Corona: tensione a La Vita in Diretta

Leggi anche —–>  Un Posto al Sole, anticipazioni 16 marzo: Clara deve fare i conti con Alberto

Il nuovo accordo tra Fazio e Rai

Il contratto di Fabio Fazio è in scadenza, ma dietro le parole del conduttore potrebbe esserci altro. A breve scadrà l’incarico di Amministratore Delegato Fabrizio Salini e il Cda della Rai dovrà essere rinominato. Nel nuovo contratto, con chi arriverà nei vertici di Viale Mazzini, dovrebbe essere trattato il presunto conflitto di interessi del conduttore. 

Secondo la nuova policy Rai, un conduttore non può essere al tempo stesso tempo produttore dello spettacolo che conduce. Ed è effettivamente quello che accade a Che Tempo Che Fa . Insomma, Fazio vuole lasciare la Rai o le parti si stanno studiando in vista del nuovo contratto? Molto si saprà l’indomani della nomina del nuovo Cda Rai.