Charlotte Casiraghi sempre più bella: gonna corta a fiori ed eleganza, l’outfit bomba

Charlotte Casiraghi ha abbandonato il formalismo, almeno per un po’ ed almeno per quanto riguarda gli outifit. La bellissima figlia di Carolina di Monaco ha postato uno scatto sui social nel quale appare in versione acqua e sapone. Maglietta nera e gonna a fiori, sembra una teenager.

Charlotte Casiraghi: sembra una ventenne!

Charlotte Casiraghi è una delle donne più eleganti al mondo. La sua grazia è di certo un dono genetico, la sua nonna, l’incantevole Grace Kelly, così come sua madre le hanno sicuramente trasmesso fascino e raffinatezza. Ma Charlotte, anche se proviene da una delle famiglie di origini nobili più famose al mondo, è una ragazza semplice ed adora qualche volta, indossare abiti sbarazzini. Eccola bellissima in questo scatto che i suoi followers hanno fortemente apprezzato! E come dargli torto? E’ splendida! Charlotte non  è più una ragazzina, ma solo anagraficamente parlando perchè sembra essere molto più giovane. In questa foto sembra una ventenne, questo outifit sbarazzino e dinamico le dona moltissimo.

Charlotte Casiraghi: Fiera delle sue origini

In un’intervista per Madame Figaro, la bellissima Charlotte ha parlato del suo rapporto con sua madre Carolina di Monaco: “Fisicamente non le assomiglio affatto. Ricordo più la nonna paterna, una donna libera e con una pazza originalità”. Poi, ancora ha aggiunto: “Quando guardo i film di mia nonna, vedo in lei la tua grazia, la tua disciplina e anche il tuo mistero”. Charlotte si dice fiera del suo passato, delle sue origini: “Mi sento ricca di tutte queste storie di famiglia, di tutti questi contrasti, di tutte queste donne che sono uscite da un percorso netto, come la mia stravagante bisnonna o mia nonna, che ha scelto di lasciare il cinema”.

Leggi anche —–> Alessandra Mastronardi, outfit da capogiro | L’eleganza dell’attrice incanta i fan

Leggi anche —–>Striscia la Notizia, Vittorio Brumotti aggredito: come sta l’inviato

La bellissima Charlotte ha poi espresso la sua preoccupazione per un fenomeno preoccupante, il femminicidio: “La consapevolezza è un po’ in ritardo e sono molto preoccupata per i femminicidi. Questo sottofondo di violenza contro la donna deve essere senza dubbio legato al corpo materno, al corpo sacro che può dare la vita. Attacchiamo un corpo che rappresenta una vulnerabilità in cui eravamo immersi da bambini”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.