Grande Fratello, i vipponi a cena insieme: arriva la Polizia, cosa è accaduto

Il GF Vip dei record si è concluso con l’intervento finale della polizia: la festa di fine reality è stata interrotta per assembramento.

Quella compiuta dai protagonisti del Grande Fratello Vip è stata una lunga ed estenuante maratona, conclusasi solamente lunedì scorso dopo 5 mesi all’interno della casa di Cinecittà. Alla fine ha vinto il favoritissimo Tommaso Zorzi: l’influencer era indicato come il preferito dal pubblico sin dalla prima settimana, ma nel 2021 le quotazioni di Dayane Mello erano salite al punto da mettere in dubbio il suo successo.

La modella brasiliana è stata la prima ad essere portata in finale dal pubblico ed i continui annunci sull’abbandono del programma da parte di Tommaso ad un certo punto l’avevano fatta diventare la favorita numero 1 alla vittoria. Alla fine, però, Tommaso Zorzi è rimasto e la vittoria se l’è aggiudicata come da pronostico iniziale.

GF Vip: festa finale interrotta dalla polizia

La conclusione del reality è stata anche l’occasione per appianare tutte le divergenze emerse dentro la casa. I vip che hanno partecipato alla quinta edizione del programma si sono presentati tutti per l’ultimo appuntamento e quando è stata interrotta la diretta si sono riuniti attorno ad un tavolo per celebrare con un’ultima cena l’esperienza che li ha fatti conoscere. Abituati a stare dentro la casa di Cinecittà, un luogo in cui il virus non poteva toccarli, in questi mesi i concorrenti si sono comportati come se la pandemia non ci fosse, concedendosi baci, abbracci e riunioni a stretto contatto che nel mondo reale non sono permesse.

Leggi anche ->Orietta Berti, avete mai visto i suoi due figli? Si chiamano Omar ed Otis

Ancora abituati allo stile di vita tenuto all’interno della casa e sicuri che nessuno avesse il covid, visto che ciascuno di loro era stato sottoposto al tampone ed era risultato negativo, i vip si sono comportati esattamente come facevano all’interno della casa del Grande Fratello Vip. I festeggiamenti sono stati interrotti dalla polizia, intervenuta poiché gli ex gieffini superavano il numero consentito per gli incontri.

Leggi anche ->Eleonora Daniele, avete mai visto il marito? Chi è l’imprenditore Giulio Tassoni

Maria Teresa Ruta racconta l’intervento degli agenti

A raccontare l’ennesimo colpo di scena di questa interminabile edizione del GF Vip è stata Maria Teresa Ruta. Ospite di Barbara D’Urso a Pomeriggio Cinque, l’ex gieffina ha spiegato che il loro festeggiamento è stato bloccato d’improvviso dall’arrivo degli agenti: “Hanno chiamato la questura perché c’era un assembramento anti Covid”, spiega la Ruta che poi aggiunge: “La polizia ci ha detto ‘Questo è un assembramento‘, ci hanno dato 10 minuti di tempo e ci siamo imboscati nelle stanze. Eravamo tutti quelli della casa e tutti tamponati e stavamo cenando”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.