Coma Cose, chi sono: età, storia e discografia del duo che partecipa a Sanremo

I Coma Cose sono un originalissimo duo canoro indie/pop/elettronico che ha raggiunto la notorietà su YouTube, scopriamo tutto su di loro.

Il lavoro di svecchiamento del Festival di Sanremo iniziato da Claudio Baglioni è stato accelerato lo scorso anno da Amadeus. Sia l’edizione dello scorso anno che quella di questo 2021 presentano ai nastri di partenza una selezione abbastanza fedele di quelli che sono i gusti musicali della popolazione attuale, comprendendo soprattutto quei generi e quegli artistiche vengono ascoltati dai più giovani.

L’apertura alla cultura musicale giovanile, se possibile, quest’anno è ancora più spiccata di quello passato. Alla musica rap e trap, infatti sono stati aggiunti rappresentanti della scena indie (nelle accezioni sia rock che pop), oltre alla classica musica leggera italiana che rimane quella maggiormente rappresentata. D’altronde è proprio la musica pop quella che rimane l’indiscussa regina del panorama musicale italiano, sebbene la scena rap e trap da sottocultura è ormai da considerarsi una cultura mainstream.

Chi sono i Coma Cose

Tra le new entry che calcheranno il palco dell’Ariston per la prima volta, troviamo anche i Coma Cose, un duo canoro che è ascrivibile al genere indie, ma che mescola nei propri pezzi anche influenze pop, elettroniche e del rap vecchia scuola. Il duo è formato da Fausto Lama (al secolo Fausto Zanardelli) e California (la bravissima Francesca Mesiano). Il loro debutto sulla scena italiana è avvenuto in sordina e tramite l’autoproduzione. I due ragazzi, infatti, hanno messo i loro pezzi su YouTube e con il passare del tempo sono diventati un fenomeno virale.

Leggi anche ->Sanremo, concorrente positivo al Covid: cosa succede ora

Il successo di pubblico giunge nel 2017, quando il pezzo ‘Cannibalismo’ raggiunge numerose visualizzazioni e l’etichetta Asian Fake intuisce che in quel duo c’è del potenziale da massimizzare. Proprio l’etichetta produrrà il loro primo album – Hype Aura – pubblicato nel 2019. Da questo vengono estratti i singoli ‘Mancarsi’ e ‘Post Concerto‘ (probabilmente il brano più conosciuto), con quest’ultimo che raggiunge le 2,5 milioni di visualizzazioni in un anno. La popolarità raggiunta gli permette di essere notati dagli artisti più noti: nel 2019 esce ‘Aurora Sogna‘, singolo in feat con i Subsonica (gruppo sempre attento a nuove leve nella scena elettronica, lo scorso anno esce invece ‘Riserva Naturale’ in feat con Francesca Michelin.

Come si sono conosciuti Fausto e Francesca

Fausto Lama è classe ’78 e in passato aveva cercato fortuna in campo musicale sotto lo pseudonimo di Edipo. Nel 2010 pubblica il primo album e questo gli permette di mettersi in mostra e di attirare l’attenzione dell’etichetta di Dargen D’Amico: la Giada Mesi. Questa produce il suo secondo Ep – Parchetti -che gli consente di avere un pizzico di visibilità e di essere ospite dei The Pills nella trasmissione Occupy Dj. Nel 2015 è Universal che produce il terzo Ep -Preistorie di tutti i giorni -, ma anche in questo caso Edipo non riesce ad emergere dalla nicchia musicale d’appartenenza.

Leggi anche ->Sanremo 2021, Arisa presenta un brano scritto da Gigi D’Alessio: come si chiama e di cosa parla

La svolta della sua carriera arriva proprio nel momento in cui pensa che non ci sia un futuro, quando per arrotondare comincia a lavorare come commesso di un negozio di musica. Qui incontra Francesca, più giovane di lui di una decina d’anni (è del ’90) ma con la stessa passione per la musica. Proprio mentre lavorano come commessi decidono di formate un duo che chiamano Coma, perché ritengono sia uno stato della società odierna, e Cose perché testuali parole “Ci stava bene”. A Sanremo si presentano con il brano ‘Fiamme negli occhi’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.