Ida Platano furiosa, l’ex dama di Uomini e Donne non ci sta: “Vergogna e cattiveria”

Ida Platano è davvero su tutte le furie. La bellissima ex dama del Trono Over di Uomini e Donne questa volta proprio non ci sta e sbotta. Ecco cosa è accaduto.

Uomini e Donne: Ida Platano come una furia

Ida Platano è di certo una delle ex partecipanti del Trono Over che il pubblico del programma ricorda con tanto affetto. La bellissima Ida, ha fatto sognare i telespettatori del talk sui sentimenti quando, innamoratissima raccontava dell’evoluzione della sua storia con il bel Riccardo Guarnieri. La loro relazione è stata passionale e turbolenta, intrisa di continue liti e poi riappacificazioni.

Una storia d’amore ricca di alti e bassi, nella quale si sono susseguiti momenti intensi ed emozionanti a discussioni a volte feroci. Il loro amore ha comunque superato gli scontri cruenti, le parole offensive e i risentimenti, ma ad un certo punto il rancore per le azioni fatte e quelle non fatte, ha avuto la meglio e, Ida e Riccardo hanno deciso di dirsi addio. La fine della loro relazione ha gettato entrambi nello sconforto, ma se il bel Riccardo ha deciso dopo alcuni mesi di tornare nel parterre maschile di Uomini e Donne, Ida ha invece preferito godersi l’affetto dei familiari e l’amore del suo bambino.

Trono Over: Ida non ci sta

Ida Platano è un’influencer molto amata. La bellissima ex dama del Trono Over si tiene in contatto con i sui migliaia di followers attraverso delle Insta Stories. Ida, come ogni madre ama moltissimo suo figlio e farebbe qualsiasi cosa per lui. Recentemente la bella influencer ha pubblicato una storia, nella quale accanto a lei, compare il suo piccolo. Qualche odiatore del web le ha scritto dei commenti offensivi e lei, è partita senza pensarci due volte  a difesa di suo figlio.

leggi anche —–> Ida Platano di Uomini e Donne, rivoluzione dopo Riccardo: capelli nerissimi e ricci, sembra un’altra

Leggi anche —–> Fabio Fazio salta Che tempo che fa: “Devo operarmi, sarò senza voce”

La reazione della Platano è comprensibile e legittima, nessuno dovrebbe arrogarsi il diritto di offendere un minore. Non si comprende perchè alcuni utenti trincerandosi spesso dietro profili fake si cimentino in azioni così deplorevoli, forse solo per il gusto sadico di offendere, forse per mettere in pratica il tentativo funesto di minare la felicità altrui. A prescindere dalla pulsione che induce gli haters a diffondere tanto odio gratuito, la difesa della Platano nei riguardi del figlio è giustificato.