Francesca Pascale e Berlusconi, perché si sono lasciati

La storia d’amore tra l’ex Premier e Francesca Pascale è terminata da un po’. I motivi dell’addio sono ancora incerti. Ma qualcuno sospetta che…

 

Silvio Berlusconi e Francesca Pascale: la fine di una more durato anni

La storia d’amore tra Francesca Pascale e Silvio Berlusconi ha fatto sempre molto discutere. La differenza di età tra loro infatti è stata molto chiacchierata, fonte di gossip. Ma Silvio e Francesca si sono amati profondamente per ben 10 anni, mettendo a tacere chi, aveva pensato che si sarebbe trattato di una semplice infatuazione.

Invece la coppia è rimasta insieme per un decennio, poi, si sono detti addio con assoluto rispetto e mantenendo comunque un rapporto di affetto. I motivi della loro separazione sono ancora incerti anche perché con eleganza non hanno mai esposto troppo la loro vita privata ai riflettori. Hanno però chiarito al mondo che si sono molto amati e che, nonostante la relazione sia terminata, nutrono ancora sentimenti di stima ed affetto reciproco.

Marta Fascina: nuova fiamma di Silvio Berlusconi?

Dopo la fine della storia d’amore tra Francesca Pascale e Silvio Berlusconi, per alcuni l’ex premier pare abbia ritrovato la serenità accanto a Marta Fascina, la trentenne napoletana che avrebbe fatto breccia nel cuore del Presidente.

Leggi anche——>L’incredibile trasformazione della figlia del cantante: oggi è uno schianto, capelli lunghi e fisico scultoreo

Leggi anche——->Uomini e Donne trono over, Gemma lasciata da Maurizio: spunta un’altra donna sconosciuta

Marta Fascina ha conseguito la laurea in Lettere e Filosofia presso l’università La Sapienza di Roma e si occupa di politica da molti anni ed ha raggiunto traguardi importanti nonostante la giovane età.