Nunzia De Girolamo negativa al tampone, l’abbraccio con Gea commuove il web

Dopo settimane di sofferenza Nunzia De Girolamo è finalmente negativa al tampone per il Covid e può riabbracciare la figlia.

Con il passare delle ore aumentano i vip ed i personaggi del mondo dello spettacolo a risultare positivi al Covid-19. Oggi è giunta la comunicazione che Alessandro Cattelan, amatissimo conduttore Sky, ha contratto la malattia. Nei giorni precedenti era toccato a due suoi colleghi illustri: Gerry Scotti e Carlo Conti. Quest’ultimo oggi ha voluto aggiornare i fan sulle proprie condizioni di salute, dando un messaggio al tempo stesso positivo e preoccupante.

Leggi anche ->Alessandro Cattelan ha preso il coronavirus

Il presentatore del ‘Tale e Quale Show‘, infatti, ha spiegato che nelle ultime ore i sintomi del Covid si sono presentati tutti ed ha aggiunto: “E’ una brutta bestia”. Ciò nonostante ha voluto sottolineare di essere positivo e di aver tratto sufficiente forza per questa lotta dalle parole d’affetto della sua famiglia. Nel post Carlo mostrava anche un post-it in cui i figli gli dicevano che gli volevano bene.

Leggi anche ->Ornella Vanoni contagiata dal Covid-19, l’annuncio

Nunzia De Girolamo finalmente negativa: l’abbraccio con la figlia fa commuovere tutti

Alla schiera di personaggi del mondo dello spettacolo che hanno contratto il Covid è possibile aggiungere anche l’ex deputata e ex ballerina di ‘Ballando con le Stelle’ Nunzia De Girolamo. Lei ed il marito – il ministro Boccia – sono risultati positivi qualche settimana fa. Sebbene nessuno dei due abbia avuto sintomi gravi, per precauzioni si sono dovuti separare dal resto della famiglia, compresa la piccola Gea. In tutto questo tempo Nunzia non ha potuto abbracciare o stare insieme alla figlia, una distanza che le ha lacerato il cuore.

Oggi per fortuna l’esito del tampone è stato negativo ed ha permesso alla De Girolamo di tornare dal resto della famiglia. Il momento è stato immortalato in una foto, quella in cui abbraccia la piccola Gea. Lo scatto è stato condiviso dall’ex concorrente di ‘Ballando con le Stelle’ sul profilo Instagram a scopo celebrativo e catartico. Nel vedere quell’istante di amore materno, tutti i suoi follower (e non solo) sono rimasti commossi.

Il post che ha commosso il web

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

SONO NEGATIVA! ❤️ Un abbraccio che ho sognato, un abbraccio che ho sperato, un abbraccio che ho voluto. Per questo abbraccio ho pregato, ho pianto, ho fatto di tutto. Ho sperato che avvenisse il prima possibile. Venti lunghi giorni senza il tuo respiro, senza il tuo buongiorno, le nostre risate, i tuoi scherzi, le nostre storielle notturne. Questo abbraccio per me è ossigeno, è voglia di futuro, è vita! Questo abbraccio è emozione: sono due cuori che battono a mille. Questo abbraccio è rinascita, è una nuova visione della vita. Ed è come il primo abbraccio, dove le irrefrenabili lacrime erano gioia e commozione. Lo avete capito: finalmente sono NEGATIVA! Da oggi il COVID-19 sarà per me solo un brutto ricordo e mi lascerà insegnamenti che non dimenticherò mai. Ho imparato che anche un messaggio, delle parole scritte, possono darti una forza incredibile. Ho imparato che c’è sempre una mano tesa: alcuni la intendono solo per chiedere, per la maggior parte, invece, vi è sempre una pronta a dare conforto ed aiutare. Ho imparato che nelle difficoltà nascono nuovi rapporti, si infrangono altri, se ne rafforzano alcuni. La vita è un dono prezioso ed unico, non sprechiamolo! E da domani si riparte! #covid_19 #nunziadegirolamo

Un post condiviso da Nunzia De Girolamo (@nunzia.degirolamo) in data:

Il post di Nunzia comincia con la notizia lieta: “Sono negativa“, quindi continua con la descrizione delle emozioni che ha provato nel momento in cui ha potuto stringere tra le braccia la figlia: “Un abbraccio che ho sognato, un abbraccio che ho sperato, un abbraccio che ho voluto. Per questo abbraccio ho pregato, ho pianto, ho fatto di tutto. Ho sperato che avvenisse il prima possibile. Venti lunghi giorni senza il tuo respiro, senza il tuo buongiorno, le nostre risate, i tuoi scherzi, le nostre storielle notturne”.