Pelé, l’ultimo colpo da fuoriclasse | Scelta clamorosa nel testamento

Pelé, clamorosa novità nel testamento: il fuoriclasse ha lasciato tutti senza parole con un gesto che nessuno si sarebbe aspettato. 

Lo scorso 29 dicembre si è spento, all’età di 82 anni, l’ex fuoriclasse brasiliano Edson Arante do Nascimento, che tutto il mondo conosce con il nome di Pelé. Parliamo di uno dei calciatori più forti della storia, per molti secondo solo a Diego Armando Maradona, o comunque nei primi 5 più forti di sempre.

Pelè
Pelè, la sua scelta in merito al testamento (solonotizie24.it)

Con un Palmares d’eccezione, che vanta la vittoria di 3 Mondiali e anche un Pallone d’Oro FIFA onorario, Pelé è stato uno dei campioni più amati della storia del calcio, e anche la sua vita privata è finita più volte sotto i riflettori, come spesso accade con i personaggi del suo calibro. L’ex attaccante è stato sposato 3 volte: la prima con Rosemeri Dos Reis Cholbi dal 1966 al 1982, e da questa unione sono nati tre dei suoi 7 figli; la seconda volta si è sposato invece con Assiria Nascimento, alla quale è stato unito dal 1994 al 2008, mentre con Marcia Aoki è stato sposato dal 2016 fino alla fine della sua vita. In tutto il calciatore ha avuto 7 figli, due dei quali però avuti da relazioni extraconiugali. Una di loro, Sandra Regina Machado, nata dalla relazione con la domestica Anizia Machado, non è stata mai ufficialmente riconosciuta da Pelé, nonostante un test del DNA effettuato nel 1992 abbia accertato la sua paternità. Ora, però, a distanza di meno di un mese dalla morte dell’ex calciatore, è venuta fuori una clamorosa novità che riguarda il suo testamento: scopriamo subito di cosa si tratta.

Pelé, clamorosa svolta dopo la sua morte: cos’è successo, c’entra il tastamento del campione

La vita di Pelé è stata caratterizzata da tantissimi successi sportivi e dai riconoscimenti ricevuti per il suo incredibile talento e i suoi tantissimi gol, realizzati per la maggior parte tra le fila del Santos, dove ha giocato dal 1957 fino al 1974. Non solo però, perché anche la vita privata del campione è stata più volte raccontata da giornali e televisioni, compresa la vicenda giudiziaria riguardante il riconoscimento della figlia Sandra Regina, nata da una relazione extraconiugale. Nel 1996 il giudice ha disposto che Sandra fosse figlia biologica di Pelé e che potesse utilizzare il suo cognome, ma lui non l’ha mai riconosciuta ufficialmente.

Sandra Regina
Sandra Regina, la figlia di Pelè (solonotizie24.it)

Sandra è morta nel 2006 dopo una battaglia contro il cancro, ma ora la sua famiglia ha potuto realizzare il suo sogno, perché Pelé ha deciso di inserire anche lei nel suo testamento. La notizia arriva dal Mirror, che ha intervistato i figli di Sandra Regina, i quali hanno raccontato di essere stati convocati in ospedale dal nonno il 28 dicembre, dunque il giorno prima della sua morte. Ovviamente non conosciamo i dettagli sull’incontro, ma quello che si apprende è che ‘O Rei’ ha deciso di inserire anche Sandra Regina, e quindi la sua famiglia, all’interno del testamento nel quale ci sono le disposizioni sulla spartizione del suo patrimonio da circa 15 milioni di euro.

Articolo di Francesca Simonelli