Il Principe Harry la combina grossa | Fa mangiare la polvere a Barack Obama

Il Principe più chiacchierato al mondo sta battendo anche l’amatissimo Barack Obama, Ecco di cosa stiamo parlando: Harry non lo ferma più nessuno

Il Principe Harry e sua moglie Meghan, ormai, non si fermano più. Da anni era evidente il loro malessere all’interno dei rigidi schemi della famiglia reale e ora sembra essersi scoperchiato il vaso di Pandora.

Principe Harry
Il Principe Harry batte anche Obama (solonotizie24.it)

Sposati il 19 maggio 2018, i due nel gennaio 2020 hanno annunciato di volersi ritirare dagli incarichi pubblici della famiglia reale e quindi di rinunciare al sovereign grant, uno stipendio sostanzioso. I due, quindi, son diventati finanziariamente indipendenti e, a tre anni di distanza da quella scelta, han fatto uscire un libro e una serie tv in cui han rivelato ogni retroscena.

Oggi, a distanza di qualche settimana dall’uscita del libro, i numeri parlano chiaro. Il principe Harry ha battuto anche Obama, l’amatissimo ex Presidente USA: ecco dove.

Harry batte Obama: vendite incredibili

Spare“, il discusso libro del Principe Harry, è tanto criticato quanto acquistato. Stando ai primi numeri concessi dal suo editore Penguin Random House, ha venduto oltre 1,43 milioni di copie in tutti i formati negli USA, in Canada e in Gran Bretagna, preordini inclusi. Secondo i numeri, quindi, il libro ha superato anche i record dei volumi di Michelle e Barack Obama, “Becoming” e “Una terra promessa“: di fatto, è il saggio Penguin più venduto nel suo giorno d’uscita.

Il libro del Principe Harry
Il libro del Principe Harry: vendite incredibili (solonotizie24.it)

In Italia pubblicato da Mondadori, è in testa in tutte le principali classifiche di vendita anche online, come su Amazon o sul sito di Feltrinelli. Sebbene non ci siano ancora dati di vendita ufficiali in Italia, si può supporre che anche nel nostro paese stia facendo numeri incredibili: si può supporre con una certa facilità che esordirà in testa e che, probabilmente, vi rimarrà per diverso tempo.

Mondadori, infatti, ha stampato una prima tiratura di 150mila copie ed è oggi a una seconda tiratura, di 100mila. Per il mercato italiano si tratta di numeri davvero importanti, considerando che son destinati a crescere ulteriormente. Scritto con il giornalista JR Moehringer, già autore della biografia di Agassi, tutti i fan del Principe Harry sono in attesa di capire se sia vero ciò che l’irriverente fratello di William ha dichiarato, cioè che sono già pronte altre 400 pagine di rivelazioni. In questo caso, un secondo volume potrebbe già essere in programma: per i fan (e per le tasche di chi ne detiene i diritti) sarebbe una gioia incredibile.