Carlo Conti, l’addio improvviso: le parole del conduttore

L’addio di Carlo Conti ha fatto parecchio discutere. I fan sono rimasti senza parole davanti alla notizia e, in particolare, alle parole del rinomato conduttore.

Il celebre presentatore ha dato l’addio improvviso, seminando stupore tra i tantissimi fan. Eppure c’è un motivo dietro la sua scelta, ecco che cosa ha dichiarato.

Carlo Conti
Carlo Conti, l’addio improvviso (solonotizie24.it)

Quello di Carlo Conti è senza ombra di dubbio uno dei nomi più celebri all’interno del panorama televisivo nazionale. Nel corso degli anni il conduttore originario della Toscana ha collezionato un numero straordinari di successi grazie ai tanti programmi che lo hanno visto protagonista. Impossibile dimenticarlo al timone di Giochi senza frontiere, Domenica In ma anche Miss Italia, I migliori anni, Tale e Quale Show e tantissimi altri. Tra questi spicca anche L’eredità, uno dei giochi televisivi più amati e seguiti di sempre. Conti è stato il volto della rinomata trasmissione per diversi anni, prima di dare l’addio definitivo. Ma sapete perché lo ha fatto?

A rivelarlo è stato proprio il presentatore toscano che, nel corso di un’intervista a Nuovo, ha messo a tacere tutti i dubbi e i gossip sul suo conto. Il talentuoso Carlo ha infatti dichiarati di aver detto addio a L’eredità per dedicarsi alla sua famiglia. Originario di Firenze, la famiglia di Conti vive nel capoluogo toscano, lontano dal luogo di lavoro del conduttore. Per questo motivo il volto iconico di Rai 1 ha deciso di limitare i suoi impegni lavorativi per potersi dedicare maggiormente alla sua vita privata e, in particolare, al figlio Matteo. Nato nel 2014 dal matrimonio con la costumista Francesca Vaccaro, il piccolo è molto legato a papà Carlo. Secondo quanto riportato da Il mattino, il conduttore ha deciso di fare il papà e stare più vicino a suo figlio.

Carlo Conti
Carlo Conti, l’addio improvviso (solonotizie24.it)

Conti è un genitore molto responsabile ed attento e, secondo la nota testata nazionale, ha molte paure in quanto padre. Sebbene il figlio Matteo sia ancora un bambino, il presentatore Rai è preoccupato per il futuro del piccolo. Conti ha affermato che quello attuale è un periodo particolare e ben diverso dal passato, dove la vita è diventata più difficile. Per questo motivo ha sentito l’esigenza di stare più vicino a suo figlio e alla sua famiglia, facendo ritorno a Firenze, la sua città natale. Secondo il conduttore, infatti, quello di educare è un compito che spetta ai genitori e che non dovrebbe essere delegato a terzi.

Al posto di Conti, L’eredità vede un altro grande volto della televisione nazionale. Si tratta di Flavio Insinna che, con la sua simpatia contagiosa, non manca mai di regalare un sorriso ai tanti spettatori della trasmissione. Nel corso del tempo si sono rincorse numerose voci sul perché Conti abbia dato forfait alla nota trasmissione, ma finalmente il conduttore ha deciso di fare chiarezza e togliere ogni dubbio.

Articolo di Eleonora Di Vincenzo