Natalia Paragoni la vita dopo Uomini e Donne: lo sfogo

Momento di forte crisi per Natalia Paragoni, ex di Uomini e Donne e fidanzata di Andrea Zelletta. La giovane donna ha voluto condividere con i fan le sue emozioni e lo stato d’animo che la caratterizza adesso.

Andrea Zelletta e Natalia Paragoni sono stati in grado di dominare la scena a Uomini e Donne, dove è nato il loro amore, ma anche al Grande Fratello Vip, lui in qualità di concorrente e lei ad aspettarlo fuori dalla casa.

Sono numerose le cose cambiate nella vita dei due giovani ragazzi che stanno vivendo un sogno a livello lavorativo, ma il tutto senza non poche difficoltà come sottolineato dalla stessa Paragoni.

Lo sfogo di Natalia Paragoni

Ebbene sì, come abbiamo avuto modo di spiegare precedentemente, nel mirino dell’attenzione del web troviamo nuovamente Natalia Paragoni, il tutto a seguito di uno sfogo realizzato sui social.

L’ex di Uomini e Donne, dunque, ha deciso di fare un coming out e fare la seguente rivelazione: “Non sempre sono perfetta, ho anche io dei momenti di stand by ecco, non saprei come descriverli, però è da quando faccio questo lavoro da tre che anni che ogni estate, e non so perché, mi chiudo un po’ in me stessa e mi sento un po’ inutile. Io sono molto autocritica, penso sempre che ‘si poteva far di più’, che posso dare di più e quindi non mi accontento”. Successivamente, la Paragoni: “È tipo ansia da prestazione, ansia di essere sempre perfetta, si sente molto in questo lavoro, c’è molta competizione. In tutti i lavori c’è competizione però qua è molto più amplificato e non so, ho questi momenti di stand by che a volte durano troppo”.

“Mi manca…”

Natalia Paragoni, in seguito, ha voluto continuare il suo lungo sfogo spiegando anche come ci siano alcune cose che all’ex corteggiatrice mancano alcune piccole cose date magari per scontate.

Infatti, Natalia Paragoni ha poi concluso così il suo sfogo rivelando: “La cosa che mi manca è godermi i momenti, assaporare i momenti, assaporare le persone. Mi mancano le cose semplici che c’erano prima. Cerco di uscire, di circondarmi di persone che mi vogliono bene, che vogliono star con me non, passatemi il termine, per il ‘personaggio’, qualcuno che mi ami a prescindere da tutto e ce ne sono pochi nella mia vita”.