La Regina non molla Meghan: ecco cosa è costretta a fare

Il periodo da incubo legato alla parentesi vissuta nella famiglia reale dei Windsor non si è ancora concluso per Meghan Markle, e a quanto pare la Regina avanza ancora delle pretese nei confronti della moglie del principe Harry.

Nessuno probabilmente verrà mai messa a conoscenza dei reali motivi che hanno spinto Meghan ed Harry a lasciare definitivamente la vita a Palazzo Reale, la bellezza di essere delle figure istituzionali e la certezza di essere entrati a far parte in una famiglia di sangue blu come nel caso dell’ex star di Hollywood.

Gli ex Duchi di Sussex Ha sempre fatto riferimento a delle diatribe che hanno inquinato i rapporti con i Windsor e degli atti di razzismo che è la Markle avrebbe subito, ma quanto pare le problematiche per l’ex coppia non sono ancora finite e la Regina non intende cedere il passo così facilmente ad una libertà totale per la coppia.

La Regina non lascia in pace Meghan

La Regina Elisabetta ha concesso la fatidica libertà alla coppia formata da Harry e Meghan ma allo stesso tempo non ha mai detto che per loro il futuro sarebbe stato felice come speravano. La conferma di quanto detto non a caso arriva anche dalla partecipazione al Giubileo di platino, per il quale la sovrana ha richiamato entrambi all’ordine e arrestarsi nell’immediato a Londra e poi festeggiare persino il compleanno della figlia Lilibet Diana e non concedendo al loro nessuna foto ricordo.

Al tempo stesso sembrerebbe che la Regina non abbia intenzione di cedere il passo all’ex star di Hollywood, mettendo non pochi paletti alla Markel nel tentativo di fare in modo di tenere a bada la sua esuberanza e voglia di successo.

La nuova regola imposta agli ex Duchi

Ebbene sì, la regina Elisabetta ha trovato il modo di tenere a bada sia Meghan Markle che il nipote e Harry Windsor. A quanto pare il viaggio a Londra in vista del Giubileo di platino sarebbe stata l’occasione perfetta per ricordare alla coppia in questione quelle che erano le regole fondamentali che gli avrebbero garantito la libertà, una delle quali riguarda il loro posto nel mondo e nei confronti della corona.

In poche parole, sia Harry che Megan dovranno trovare il modo di non stare sempre costantemente al centro dell’attenzione dei media e fare in modo che a primeggiare siano William e Kate. Il motivo? Semplice loro un giorno saranno non soltanto al timone della famiglia reale dei Windsor ma al capo della nazione d’Inghilterra.