Elodie furia contro Giorgia Meloni: la cantante non le manda a dire

Riflettori del web puntati sulla cantante Elodie la quale ha deciso di rompere il silenzio e parlare di Giorgia Meloni dopo il discorso che la politica ha fatto durante la sua visita in Andalusia. Parole forti che hanno subito scatenato i magazine e il web.

Non è la prima volta che Giorgia Meloni riesce a scuotere il web e l’opinione pubblica attraverso delle dichiarazioni rilasciate dalla politica ritenute veramente molto forti. Questa volta intervenire è stata proprio Elodie, nonché attesissima madrina del nuovo Gay Pride nel cuore di Roma.

L’artista dopo aver appreso delle dichiarazioni di Giorgia Meloni ha deciso di dire la sua persona all’opinione a mezzo stampa, senza nascondere nulla di ciò che il suo pensiero e lasciando tutti senza parole. Ecco di cosa si tratta.

Elodie contro Giorgia Meloni

Ebbene sì a tenere banco nel mondo del web troviamo le nuove dichiarazioni che Elodie ha rilasciato a 7 del Corriere della Sera in vista dell’inaugurazione del nuovo Gay Pride del quale lei è la madrina.

In particolar modo durante l’intervista sopra citata, Elodie parlando di Giorgia Meloni ha rilasciato la seguente d’importante dichiarazione: “Vedo una donna molto arrabbiata, mi dispiace per lei, non dovrebbero esserci queste distinzioni, e mi spiace ci siano persone che le fanno”.

“I pregiudizi erano fuori casa”

Durante l’intervista al magazine sopracitato Elodie ha voluto parlare del commento riservato alle famiglie da parte di Giorgia Meloni, la quale in diverse occasioni ha fatto riferimento al concetto di famiglia tradizionale. La cantante in particolar modo ha rilasciato la seguente di importante dichiarazione: “Famiglie di serie A, serie B, serie Z… I diritti sono per tutti e poi bisogna capire come vivere bene, in società, assieme. C’è troppa rabbia in queste persone. Io pure sono arrabbiata, ma vado in terapia e non la sfogo sugli altri. Solo che devi essere cosciente di questo problema con la rabbia”.

Successivamente, Elodie ha voluto parlare anche del coming out fatto dalla sorella non nascondendo come pregiudizi “erano fuori da casa, dentro non ci sono mai stati, siamo state fortunate in questo, c’è stata grande libertà di espressione”.