Altro che Covid per Charlene di Monaco: nessuno vuole la Principessa a palazzo

La famiglia reale dei Grimaldi sta vivendo un momento davvero delicato e a quanto pare la causa di tutto sarebbe Charlene. La Principessa sarebbe stata messa alla porta dal marito e le due sorelle.

Continua in modo turbolento la vita di Charlene a Palazzo Grimaldi, a quanto pare tra impegni e tentativi di fuga vari: tutti giustificati con problematiche di salute varie, dato che la Principessa in via ufficiale si trova in isolamento a causa del Covid-19.

Recentemente la moglie di Alberto di Monaco si è vista costretta ad annullare nuovamente tutti i suoi impegni pubblici e privati, ritirandosi così dalle scene e non mostrandosi in pubblico da circa una settimana.

Che fine ha fatto la Principessa Charlene?

Questa è la domanda che si pongono i sudditi della famiglia reale dei Grimaldi e non solo, dato che dopo una breve apparizione pubblica Charlene sé nuovamente scomparsa dalle scene, assente a tutti gli eventi pubblici ai quali avrebbe dovuto presenziare al fianco del Principe Alberto.

Da palazzo reale hanno confermato l’assenza delle Principessa, parlando appunto di un contagio da Covid-19 ma, da quel momento, sembrerebbe che Charlene abbia fatto perdere di nuovo le sue tracce e che abbia anche lasciato definitivamente Monaco.

Il Principe Alberto ha messo alla porta la moglie?

Ancora una volta non è ben chiaro cosa stia succedendo a Palazzo Grimaldi ma, a quanto pare, i rapporti tra Charlene, Albero, Carolina e Stephanie sarebbero sempre più tesi e al limite della sopportazione.

Secondo alcuni rumors, dunque, sembrerebbe che la Principessa Charlene abbia nuovamente deciso di lasciare monaco e la famiglia del marito, stanca di dover fronteggiare le due cognate che a ogni occasione cercherebbero di metterla da parte e seguire con insistenza il fratello nelle mansioni da ‘regnate’ del Principato. Un allontanamento che servirebbe anche da pausa di riflessione per la coppia di reali di Monaco, sempre più vicini a un addio e divorzio che potrebbe segnare così la storia del Principato con uno scandalo mai visto prima d’ora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.