La Regina non perdona lo scivolone di Kate Middleton: costretta a vivere in condizioni incredibili

Profonda crisi nella famiglia reale dei Windsor, la Regina non ammette più nessun comportamento scorretto da nessuno dei membri della Royal family… e persino Kate Middleton finisce in esilio.

Sono state delle settimane molto intense per i membri della famiglia Windsor, complice anche l’arrivo a Londra di Harry e Meghan. Un evento che doveva servire a risanare la famiglia reale e che invece ha contribuito a creare una crisi ancor più profonda e che preoccupa gli inglesi.

Secondo quanto reso noto, però, a lasciare senza parole la Regina Elisabetta è stato l’atteggiamento di Kate Middleton, finita nel mirino dell’attenzione dei media in tutto il mondo… uno scivolone che la sovrana non intende perdonare di certo a nessuna condizione.

Cosa ha fatto Kate Middleton per far infuriare la Regina?

Dare l’idea di una famiglia reale in preda a una crisi significa anche mostrare una spaccatura nel paese, motivo per cui la Regina Elisabetta ha sempre preteso dai propri familiari il massimo della correttezza, soprattutto in pubblico… eppure Kate Middleton sarebbe venuta meno a tale accordo.

In particolar modo, nel mirino dell’attenzione del web troviamo la condivisione di un video realizzato dagli organi di stampa dentro la Cattedrale di St Paul, qui dove Kate Middleton non ha nascosto il suo disgusto nel vedere entrare la cognata Meghan al fianco del marito Harry, come fossero delle celebrità.

Arriva la punizione per Kate Middleton

Recentemente la Regina Elisabetta ha preteso che il nipote William insieme alla moglie Kate Middleton facessero ritorno a Londra, ma senza vivere a Buckingham Palace dato che la coppia ha manifestato l’intenzione di essere sii più presente nella vita della sovrana ma comunque ritagliarsi una fetta di vita familiare fuori dalla residenza reale.

Dopo i recenti fatti verificatisi durante il Giubileo di Platino, dunque, la Regina Elisabetta avrebbe sentenziato quale sarà la casa per William e Kate e dove dovranno vivere insieme ai loro figli… ovvero l’Adelaide Cottage a Windsor. Si tratta di un’abitazione relativamente piccola e che prevede soltanto quattro camere da letto, una delle quali destinata alla Duchessa di Cambridge il marito e le altre ai propri figli, nulla è stato detto in merito alla servitù che si dovrà occupare della loro gestione quotidiana ma che dopo quanto successo nella cattedrale di Saint Paul potrebbe ricevere ordini ben differenti. A ogni modo William e la moglie saranno costretti a trasferirsi durante l’estate e non alla fine della stagione calda come un tempo avevano premeditato, in tutto quindi mezzo di specie anche dei loro tre figli che dovranno così abbandonare i loro legami nella città dove abitavano prima di raggiungere Londra.

Leave a Reply

Your email address will not be published.