Herry torna in California ‘depresso’: la Regina si è preso gioco di lui

Harry Windsor è letteralmente fuggito da Buckingham Palace e da Londra dopo la vedetta della Regina Elisabetta, dato che anche la sovrana si sarebbe presa gioco di lui all’improvviso. Ecco cos’è successo.

Gli ex Duchi di Sussex avevano accettato le condizioni imposte dalla Regina per prendere parte al Giubileo di Platino, ne sarebbero stati parte integrante ma non avrebbero potuto affiancare la Royal family non facendone più parte… eppure, qualcosa non sarebbe andato secondo i piani.

Secondo alcune persone vicine alla famiglia reale, dunque, sembrerebbe che Harry abbia deciso di lasciare Londra con grandissimo anticipo e visibilmente arrabbiato con la sovrana.

Harry ripiomba nella depressione

Il viaggio a Londra sarebbe dovuto andare in modo diverso per Harry e la moglie Meghan Marlke, soprattutto nel momento in cui la Regina Elisabetta avrebbe fatto di tutto pur di festeggiare a Buckingham Palace il primo compleanno della piccola Lilibet Diana. Invece, differentemente da quanto immaginato, il programma per la coppia formata dagli ex Duchi del Sussex sarebbe drasticamente cambiato rispetto agli accordi che in precedenza erano stati presi proprio con la sovrana in vista della loro partecipazione al Giubileo di Platino.

In particolar modo, sembrerebbe che Harry Windsor abbia accusato un crollo di nervi ripiombando nella depressione più assoluta tanto da voler lasciare Londra e tornare a casa con la moglie e i suoi figli.

La vendetta della Regina è servita!

La partecipazione al Giubileo di Platino avrebbe dovuto permettere ad Harry e Meghan di riprendere socialmente un qualsiasi ruolo all’interno della Royal family, ma la Regina Elisabetta ha ben pensato di fare in modo che ciò non accadesse dato che fino a quel momento aveva provveduto ad avvisare il nipote che non essendo per sua volontà più parte dei reali senior non avrebbe potuto apparire in pubblico al loro fianco e nemmeno sul balcone sbagli Palace.

A rompere il silenzio su quanto accaduto è stato Kate Nicholl, esperto della famiglia reale intervistata da Vanity Fair: “Onestamente penso che i duchi di Sussex non pensavano che non sarebbero stati in prima fila. E perché hanno lasciato la famiglia reale? Se ne sono andati perché non erano in prima fila credo che sia per questo che non erano presenti ad altre celebrazioni, non avevano un posto al centro del palco”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.