Principe Carlo e Camilla figlio segreto: spunta fuori un’altra foto

Non si arrende il presunto figlio illegittimo di Carlo e Camilla Parker Bowles, sui social una nuova foto in sostegno della sua tesi e richiesta di verificare la sua identità.

Sono trascorsi numerosi anni dal momento in cui Simon Dorante-Day si è affacciato al mondo dei social per raccontare la sua storia, chiedendo anche aiuto alla stampa internazionale e far sentire la sua richiesta rivolta alla Regina Elisabetta, Carlo e Camilla.

L’uomo in questione, che oggi vive in Australia, affermerebbe di essere il figlio illegittimo di Carlo e Camilla venuto al mondo quando i due erano poco più che due adolescenti, affidato poi ad una coppia di domestici sarebbero stati pagati per allontanarsi dalla nazione e cresce il bambino in anonimato e lontani dalla Royal family.

Il presunto figlio segreto di Carlo e Camilla torna di nuovo all’attacco

Secondo quanto sostenuto anche dal Mirror che ha ascoltato la storia di Simon Dorante-Day, sembrerebbe che l’uomo sia stato messo a conoscenza della sua vera storia dai nonni materni.

Lui, dunque, sarebbe il figlio segreto di Carlo e Camilla, nato quando la Duchessa di Cornovaglia era poco più che diciottenne e subito nascosto al mondo intero, considerando che la Royal family ha sempre cercato anche di scoraggiare l’unione tra i due… un figlio nato fuori dal matrimonio sarebbe stato davvero eccessivo da sopportare, soprattutto negli anni 60’.

Simon Dorante-Day, comunque sia, non si arrende e continua la sua battaglia affinché gli venga riconosciuto lo status di figlio del Principe del Galles e della Duchessa di Cornovaglia, tornando all’attacco con una nuova prova.

La foto che inchioda anche la Regina

Simon Dorante-Day attraverso i suoi canali social ha condiviso una foto del figlio vent’enne a confronto con quella della Regina Elisabetta, sottolineando come i due si somiglino considerevolmente.

Il post in questione, inoltre, torna a porre l’attenzione anche sull’esame del DNA che da tutta la vita chiede ai due presunti genitori al fine di verificare la sua vera identità e appartenenza alla famiglia reale, oltre il fatto che se così fosse il successo del Principe Carlo non sarebbe più William ma Simone Dorante.

A ogni modo, ogni richiesta fatta alla Royal family dall’uomo è rimasta inascoltata, dato che la Regina Elisabetta e nessun altro membro della corona abbia mai risposto a un suo appello pubblicamente e né tanto meno in privato.

Leave a Reply

Your email address will not be published.