Meghan Markle non riesce a placare la sua sete di vendetta: la Regina teme per sé stessa

Harry e Meghan stanno per arrivare a Londra, ma a Buckingham Palace è già tutto pronto per sventare ogni possibile attacco da parte dell’ex star di Hollywood nei confronti della Regina Elisabetta.

La decisione di volare a Londra da parte di Harry e Maghan è sembrata fin da subito sospetta agli inglesi e non solo, dato che la coppia degli ex Duci di Sussex avevano manifestato l’intenzione di non voler prendere parte al Giubileo di Platino… per poi raggiungere Buckingham Palace con i figli a seguito ed accettare persino che la Regina Elisabetta organizzi per la piccola Lilibet Diana la festa in vista del suo primo compleanno.

Un momento molto, forse troppo idilliaco e caratterizzato dalle possibili intenzioni di oscurare la Royal family e puntare tutte le attenzioni su di sé… ma, a quanto pare, la Regina ha pianificato ogni cosa, anche un eventuale scaccomatto che l’ex Duchessa di  Sussex avrebbe intenzione di mettere in atto.

Meghan Markle brama ancora vendetta per sé stessa

A quanto pare Meghan Markle non è disposta a mettere da parte la sua sete di vendetta contro i Windsor, e anche un singolo gesto potrebbe esser ‘mediaticamente’ letale per la Regina. Anche una semplice passeggiata dell’ex Duchessa di Sussex per le vie di Londra con i due figli potrebbe scatenare il delirio e oscurare la Regina durante la settimana del Giubilo.

Sulla base di tale motivazione a Buckingham Palace sarebbe già stato realizzato un piano ad hoc per tenere a basa ogni possibile rivalsa della Markle. A rompere il silenzio in tal senso è stato il Telegraph: “Il Palazzo ha un certo controllo su Harry e Meghan mentre sono all’interno di Buckingham Palace e nell’ambito delle celebrazioni ufficiali del Giubileo di Platino, ma non c’è nulla che impedisca loro di fare liberamente ciò che vogliono mentre sono nel Regno Unito”.

“Loro non hanno alcun ruolo”

La voglia di tenere Harry e Meghan dietro le quinte è dettata dalla vera necessità di tenere a bada gli ex Duchi e fare in modo di ristabilire l’ordine e il grado di notorietà: una volta fuori dalla Royal, prima di ogni cosa verrà sempre la corona la cui luce dovrà oscurare sempre e comunque Harry e la sua famiglia.

La conferma di quanto detto si evince dalla parole di Camilla Tominey, esperta Royal del Daily Telegraph: “Non vorrai mica avere personaggi come la principessa Anna o il Conte e la Contessa di Wessex, per esempio, che, giorno dopo giorno, piantano alberi, svelano targhe e vanno alle inaugurazioni per vedere poi i media concentrarsi completamente su Harry e Meghan, i quali, invece, non hanno alcun ruolo nella Firm”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.