Regina Elisabetta in condizioni disperate: la sovrana non cammina più

I riflettori dei media inglesi in queste settimane sono puntati sulla famiglia reale dei Windsor, soprattutto dopo le notizie preoccupanti che sono state diffuse sullo stato di salute della Regina Elisabetta.

Nel corso degli ultimi due anni a Buckingham Palace le cose sembrerebbero esser sfuggite al controllo della Regina Elisabetta… a quanto pare la sovrana sentirebbe notevolmente il peso dei suoi anni e della corona che, pian piano, sta cominciando a cedere al figlio Carlo pronto a prendere in mano le redini del regno.

A tenere banco nel campo dei media, però, troviamo delle nuove ed allarmanti notizie che riguardano la Regina Elisabetta in persona, dato che la sovrana avrebbe deciso da tempo di non mostrarsi più in pubblico. Una notizia bomba che mettendo in allarme i sudditi della corona.

Paura per la Regina Elisabetta

Non molto tempo fa è stata diffusa la notizia secondo cui la Regina Elisabetta da circa due mesi non riesce più a montare a cavallo, costretta sempre più spesso a far affidamento sul supporto di un bastone per camminare.

Un portavoce della Regina, inoltre, recentemente parlando con la stampa inglese aveva fatto riferimento ad un ricovero della sovrana al King Edward VII Hospital, a seguito di condizioni di salute ritenute preoccupanti: “La Regina si è recata in ospedale mercoledì pomeriggio per alcune indagini preliminari, tornando al Castello di Windsor all’ora di pranzo di giovedì. Ha svolto piccoli impegni di lavoro e rimane di buon umore”.

La Regina costretta ad usare la sedia a rotelle

Secondo quanto reso noto da alcune persone vicine a Buckingham Palace, sembrerebbe che già da qualche tempo la Regina Elisabetta non riuscirebbe più a muoversi autonomamente e nemmeno con l’ausilio di un bastone, motivo per cui le è sarebbe stato consigliato l’uso della sedia a rotelle.

Nel corso delle ultime ore notizie più rassicuranti sono arrivate dal Guardian che ha reso noto come una fonte vicina alla Regina ella famiglia reale “ha affermato che il team medico che ha aiutato la Regina ha adottato un approccio cauto…il pernottamento era per motivi pratici e che giovedì pomeriggio la monarca era al lavoro, svolgendo mansioni leggere”. Infine: “È stato anche detto che la sovrana era delusa poiché non poteva recarsi in Irlanda del Nord e ha ascoltato con riluttanza il consiglio dei suoi medici”.