Romina Carrisi e Massimo Cannoletta beccati così insieme: coppia super

Fuga speciale messa in atto da Romina Carrisi al fianco di Massimo Cannoletta, ex de L’Eredità e oggi opinionista di Oggi è un altro giorno. Qual è la misteriosa meta dei due?

I riflettori del web in queste ore tornano ad accendersi su Romina Carrisi e Massimo Cannoletta, che nel corso degli ultimi due anni hanno avuto modo di mettersi in gioco nel ruolo di opinionisti ed ospiti fissi del programma Oggi è un altro giorno, condotto da Serena Bortone.

I due, a quanto pare, sembrerebbero essere molto più che due semplici colleghi e la foto che li ritrae insieme ha fatto il giro del web in men che non si dica. Ecco perché.

Massimo Cannoletta e Romina sono davvero in fuga?

Il programma del pomeriggio di casa Rai 1 ha permesso al pubblico di conoscere meglio anche Massimo Cannoletta che, lo scorso anno, ha conquistato numerosi record nel programma de L’Eredità, capitanato da Flavio Insinna. Una volta chiusa quell’importante parentesi, ecco che Cannoletta accetta l’invito a diventare uno dei membri del cast degli affetti stabili di Oggi è un altro giorno, qui dove ha conosciuto la collega Romina Carrisi.

I due, come successo con gli altri colleghi di lavoro, hanno intrapreso un bellissimo rapporto di amicizia che vivono anche fuori gli studi, così come dimostrato dal video che Romina Carrisi ha condiviso nella sua pagina Instagram.

“Sono con Massimo…”

Recentemente Romina Carrisi e Massimo Cannoletta si sono mostrati insieme durante un viaggio in auto, fatto in compagnia della nipote dell’opinionista, così come spiegato dalla stessa figlia di Albano Carrisi.

L’artista e personaggio televisivo, ha colto l’occasione per lanciare il suo personale appello in coro a Cannoletta diretto al popolo ucraino, attualmente in guerra: “Sono con Massimo, il nostro Cannoletta e Laura sua nipote. Siamo arrivati alla chiesa di Santa Sofia per dare il nostro contributo, per portare i viveri e farmaci per i profughi ucraini. Vi faccio vedere un po’, così se siete interessati, fatemi sapere, così potete portare anche voi delle cose”.