Albano Carrisi, arriva la brutta notizia per i fan: “Costretto a farlo”

Ciò che sta succedendo in Ucraina e i continui attacchi dalla Russia alla nazione hanno scatenato una serie di reazioni a catena, compresa la decisione di Albano di cancellare tutti i concerti che il cantante aveva in programma nella nazione.

Sono giorni difficili per gli ucraini che stanno cercando di difendere la loro nazione dagli attacchi della Russia, allo stesso tempo Putin deve fronteggiare le varie sanzioni che sono state imposte alla Russia e che stanno portando la nazione ad un collasso finanziario.

Numerosi colossi mondiali hanno lasciato la produzione dei loro prodotti in Russia, chiusi negozi e congelato rapporti di affari, e recentemente anche Albano Carrisi ha messo in atto una decisione irreversibile e che lui stesso ha comunicato durante una lunga intervista a Un giorno da pecora.

Albano Carrisi cancella tutti i concerti

La notizia in questione ha già fatto il giro del web, il tutto dopo le dichiarazioni che Albano Carrisi ha rilasciato al programma di Rai Radio 1, commentando le azioni di Vladimir Putin, che negli anni ha avuto modo di conoscere molto bene dati i suoi rapporti lavorativi con la Russia dove è molto amato.

In particolar modo, rompendo il silenzio sulle vicende Russia – Ucraina, ha dichiarato: “Non avrei mai immaginato un passo del genere da Putin, sono stato un suo grande ammiratore, ma non si può mettere in moto una macchina da guerra di quel genere contro i suoi fratelli. Come si fa a non cambiare idea su Putin dopo quello che ha fatto?”.

Successivamente, lo stesso cantante di Cellino San Marco parlando del presidente della Russia ha poi spiegato: “A Putin direi `fermati finché sei in tempo´. Lui sta lavorando anche contro sé stesso, non sta difendendo niente. Agli occhi del mondo sta distruggendo la sua immagine. Non è accettabile vedere quello che sta succedendo in Ucraina, con attacchi anche agli ospedali, carri armati e bambini che muoiono. No, questo non è accettabile”.

La profezia di Albano

L’intervista ad Un giorno da Pecora, in seguito, ha fatto da sfondo anche ad una sorta di profezia che Albano Carrisi ha fatto su Putin, riportando anche il messaggio che uno dei suoi contatti in Russia gli ha mandato.

Il cantante di Cellino San Marco, in tal senso, ha dichiarato: “Un personaggio molto importante mi ha detto una sola parola in italiano: ‘è un macello’. Penso che prima o poi scaricheranno tutto sulle spalle di Putin. Dovrebbe stare attento alla sua vita, proprio da parte di coloro che fino a pochi mesi fa lo hanno idolatrato e servito”.