“30.000 euro”, spunta fuori il cachet stellare a Gemma Galgani: piovono polemiche

Gemma Galgani non vuole proprio lasciare Uomini e Donne, nemmeno dopo il cachet stellare che le era stato promesso in vista della partecipazione ad un noto programma di casa Mediaset.

La dama di Torino negli anni non è semplicemente diventata una tra le veterane di Uomini e Donne, ma per certi versi la Galgani è stata anche annoverata anche tra i personaggi simbolo del programma televisivo.

Da molto tempo a questa parte, inoltre, per lei si parla anche di un possibile addio a Uomini e Donne, rumors che aveva preso corpo a seguito di una proposta che era arrivata fuori il parterre del Trono Over e che la Galgani però… ha rifiutato.

Gemma Galgani ha detto “no” ad un cachet da 30.000 euro!

La notizia in questione è trapelata nel corso delle ultime ore e riportata da numerosi magazine che si occupano di informazione televisiva. Un rifiuto che segna la carriera nel mondo della televisione per Gemma Galgani, che a quanto pare non ne vuole proprio sentire di lasciare Uomini e Donne… ma questa volta la scelta è costata cara alla dama di Torino finita nel mirino delle critiche.

Come abbiamo avuto modo di spiegare precedentemente, la Galgani ha rifiutato un cachet di 30mila euro (a settimana) per prendere parte ad una produzione televisiva che l’avrebbe così condotta lontano dal programma condotto da Maria De Filippi e quindi concretizzando l’addio con Uomini e Donne.

Bufera per Gemma Galgani

Gemma Galgani, quindi, a quanto pare ha rifiutato un cachet da capogiro che le era stato proposto per prendere parte all’Isola dei Famosi, ovvero ben 30mila euro per ogni settimana di permanenza.

Una decisione costata veramente molto cara alla Galgani che a seguito delle tante critiche che le sono state riservate sui social, nel vedere rifiutare una così importante occasione di lavoro che le avrebbe permesso di staccarsi anche da Uomini e Donne… programma che evidentemente non intende lasciare per nessuna ragione al mondo; si vede che per la dama di Torino la ricerca del proprio principe azzurro ha la priorità su ogni cosa