Lorella Boccia presenta la sua piccola: la foto boom di like della ballerina di Amici

L’ex protagonista di Amici di Maria De Filippi, Lorella Boccia ha presentato  la sua piccola Luca Althea ai suoi fan. La bimba, a dir poco bellissima ha un nome molto particolare. Sapete perchè i genitori hanno scelto questo nome?

Amici, Lorella Boccia racconta della sua vita da mamma

Lorella Boccia ha da poco messo al mondo la sua primogenita, la bellissima Luce Althea. Nata dal suo amore con il compagno, Niccolò Presta la figlia dell’ex ballerina di Amici è già una star, i fan della conduttrice infatti sono tutti impazziti per la sua bimba.

Di recente, Lorella Boccia ha rilasciato un’intervista per Oggi ed ha parlato del caratterino della piccola Luce Althea, e del perchè lei e suo marito Niccolò abbiano scelto un nome così particolare.

“Decide tutto lei, non le manca la personalità”- ha raccontato la ballerina. “Il papà dice che ha preso da me, e non so se sia un complimento”- ha detto sorridendo la splendida conduttrice del  programma di Italia 1 Venus Club.

Lorella Boccia, ecco perchè ha scelto un nome così particolare per sua figlia

Come ogni mamma del mondo, anche Lorella non fa mistero del fatto che a volte si dura, ma con l’amore e la pazienza, supera anche i momenti più duri. “Abbiamo passato la notte in bianco”- ha dichiarato.

Poi la ballerina ha aggiunto. “Secondo mia madre, anch’io da neonata mi svegliavo a mezzanotte e mi riaddormentavo all’alba. Stanotte abbiamo ballato la rumba e fatto lunghe passeggiate da una camera all’altra”.

Quando le è stato chiesto perchè avessero scelto un nome così bello e particolare per la bimba, Lorella ha risposto: “Abbiamo deciso insieme, io e Niccolò.

LEGGI ANCHE -> Andrea Nicole “di questo non parlate mai” | Lo sfogo dopo Uomini e Donne

LEGGI ANCHE -> Pio e Amedeo positivi al covid: il Capodanno di Mediaset diventa un incubo

Luce è il nome femminile che più si avvicina a quello del nonno, Lucio , ed è anche il nome con cui mia madre mi chiamava da piccolina. Althea significa “colei che guarisce”, e quando guarisci la tua vita riparte da zero. Per noi è successo questo: la bambina ci ha aperto le porte di un futuro diverso”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.