5 cose che non dovresti mai fare su WhatsApp

Ci sono ben cinque cose che non dovresti mai fare su WhatsApp: siete curiosi di saperlo? Ecco di cosa si tratta esattamente.

WhatsApp è sicuramente una delle app di messaggistica più note e utilizzati del mondo. Ci sono infatti milioni di persone che ne usufruiscono, e che sono felici di farne parte per avere la possibilità di comunicare con amici e conoscenti. L’applicazione è senz’altro sempre aggiornata e, ogni giorno, viene sempre più scaricata. Ci sarebbero però cinque cose da non fare mai.

Impostare il download automatico dei media

Molto spesso, si cade nel tranello e si inserisce il download automatico dei media che ci vengono inviati nelle varie conversazioni. Si tratta di video, fotografie e audio: tutti questi consumano una grande quantità di dati e spazio di archiviazione. Questo potrebbe occupare la memoria del proprio smartphone.

Per risolvere questa problema, basterà recarsi su Impostazioni, Dati e archiviazione e infine togliere il Download automatico. Il gioco sarà fatto!

Aprire i link che ti arrivano in chat

Questo è sicuramente uno degli errori più gravi, che non si dovrebbe mai fare. Aprire i link che giungono in chat potrebbero infatti compromettere la salute del proprio cellulare.

Prima di cliccare sul link, bisogna innanzitutto assicurarsi che sia arrivato davvero dal mittente (può infatti accadere che ci siano virus nelle varie conversazioni WhatsApp). Si chiama il social hacking, e può colpire davvero tutte le chat. Per questo, se vuoi stare tranquillo, fai un colpo di telefono al mittente del messaggio e accertati che quel link sia inviato direttamente da lui.

Inviare foto o dati sensibili

Solitamente, le conversazioni WhatsApp sono protette da una crittografia end-to-end. Questo discorso non vale però per i dati salvati su Google Drive o ICloud (accessibili dall’esterno). E’ infatti importante creare un backup dei dati su queste piattaforme, in modo da accedere alle varie informazioni condivise in chat. Insomma, occorre prestare attenzione a cosa si condivide per non rischiare una fuga di dati.

Leggi anche —-> WhatsApp, come eliminare le spunte blu dai messaggi letti: il trucco

Disabilitare il backup automatico

E’ importantissimo attivare il backup automatico: se vi capiterà di perdere il telefono o di dimenticare il salvataggio dei dati, potrete ritrovare tutte le chat anche su un nuovo smartphone.

Leggi anche —-> WhatsApp, come scoprire se qualcuno ti spia: attenzione a questo segnale

Usare WhatsApp Web su qualsiasi PC

Un’altra cosa importante da non fare assolutamente è utilizzare WhatsApp Web su qualsiasi computer. E’ bene tenere a mente che, una volta terminato il suo utilizzo, occorre disconnettersi dall’app. Così facendo, si è sicuri e tranquilli che un’altra persona non possa vedere tutte le nostre conversazioni.