Conrado Estrada, il dramma dell’uomo col naso a forma di pene: le foto choc

57 anni, originario di Portchester, stato di New York, dove ancora oggi risiede Conrado Estrada è noto all’opinione pubblica internazionale per un vicenda decisamente non piacevole. L’uomo sin da piccolo aveva una malformazione al naso che ha limitato la sua vita sociale sia d’adulto ma soprattutto da bambino: il suo naso somigliava ad un pene e crescendo le cose sono diventate sempre più complicate. Conrado per nascondere il suo difetto ha indossato per molto tempo le mascherine e se oggi sono un oggetto molto comune fine a qualche anno fa non erano viste come qualcosa di buono.

Conrado Estrada: “Il mio naso? Nessuno aveva una soluzione”

In alcune recenti dichiarazioni Conrado ha spiegato quanto è stato complicato convivere con questa malformazione, ricorda le prese in giro da bambino ma anche quanto era complicato mangiare con il naso che scendeva fino alla bocca: “Chiedevano alle mamme cosa mi fosse successo, dunque indossavo sempre una mascherina. Il naso aveva raggiunto le mie labbra e spesso me lo morsicavo quando portavo le forchette alla bocca per mangiare”. 

Una volta diventato grande l’uomo ha contattato vari dottori e specialisti, desiderava ridimensionare il suo naso e cercare d’avere una quotidianità che prescindesse dalla sua malformazione. Inizialmente è stato scoraggiato a sottoporsi a qualsiasi operazione: “Ho passato sei anni a incontrare dottori e specialisti, ma nessuno aveva una soluzione“.

Poi ha incontrato il dottor Thomas Romo, direttore del reparto Facial plastic reconstructive surgery al Lenox Hill Hospital che ha ridimensionato in modo evidente il problema. Non è stato facile per il dottor Romo ma alla fine è riuscito a dare al viso di Conrado un aspetto decisamente più normale, ridandogli anche la possibilità di mostrare il suo viso senza vergognarsene.

Conrado Estrada Solonotizie24

Leggi anche–>Il Gossip: Gregoraci allarga famiglia, Sabrina Salerno soccorsa dal medico, Alberto Urso doloroso annuncio

Thomas Romo: “Sembrava che avesse un pene sul naso”

Il dottor Thomas Romo non ha negato la difficoltà dell’intervento che Conrado ha subito ma anche riferito che l’impressione che ha avuto la prima volta dell’uomo è stata determinante per prendere la decisione d’operarlo: “Non potevo dire cosa pensavo di quel naso. Sembrava che avesse un pene sul naso”.

Leggi anche–>Amici, bomba gossip | L’attuale allieva ha avuto un flirt con Aka7even: chi è

Oggi Conrado ha risolto il suo problema ed ha ritrovato un suo equilibrio psicologico, inoltre non ha problemi a ironizzare sul suo passato e sul naso a forma di pene che ha condizionato parte della sua esistenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.